Sei in Gallery

Chef e aziende di "Parma Quality Restaurants" incantano 1.500 persone per aiutare S.Patrignano

18 aprile 2019, 18:29

Chiudi
PrevNext
1 di 3

Serata parmigiana di grande successo a San Patrignano. Per iniziativa di Silvano e Fabio Romani e Massimo Spigaroli la “squadra” di Parma Quality Restaurants ha allestito una cena benefica rigorosamente parmigiana per oltre 1.500 ospiti: tutti i ragazzi ospiti di San Patrignano e tanti che hanno accolto l’invito e hanno voluto contribuire alla raccolta fondi. Menù tutto parmigiano, fra tradizione e innovazione: salumi, giardiniera e parmigiano reggiano, quindi gazpacho alla parmigiana, scrigno di Parma, punta di vitello farcita su lasagnetta di verdure e focaccia a colomba di Claudio Gatti.
Alla serata hanno partecipato numerosi ristoratori di Parma Quality Restaurants: Massimo Spigaroli (Antica Corte Pallavicina), Fabio Romani (Ristorante Romani), Enrico Bergonzi (Ristorante Al Vèdel), Marco Pizzigoni (Ristorante Al Vèdel), Francesco Dall’Argine (Antica Hostaria Tre Ville), Barbara Dall’Argine (Antica Hostaria Tre Ville), Luca Dall’argine (Antica Hostaria Tre Ville), Isabella Chiussi (Osteria Il Bersò), Nico Tamani (Vecchia Fucina), Filippo Cavalli (Osteria dei Mascalzoni), Francesca Toma (Vecchio Borgo), Maria Anedda (Les Caves), Michele Buia (Il Cortile), Simone Berzolla (Giorgione’s) e Andrea Nizzi (12 Monaci). Tante anche le aziende che hanno dato un contributo: Leporati Prosciutti, Fereoli Gino e Figlio, La Giardiniera di Morgan, Ferrari Cav. Bruno, Caseificio di Cavola 993, Monte delle Vigne, Cantine Ceci, Barilla, Claudio Gatti, CIO Collegio Italiano Osteopatia, La Beccheria, Pronto Carni, Chiodo prodotti caseari, Parmacart. Tra i partner istituzionali Fondazione Unesco e Parma Quality Restaurants.