Sei in Gallery

Parma-Milan 1-1, segna Castillejo, pareggia Bruno Alves su punizione - Le Foto, i risultati e la classifica

D'Aversa: "Volevamo dimostrare di non essere inferiori all'avversario" - Video

20 aprile 2019, 13:40

Chiudi
PrevNext
1 di 23

Risultati

Parma - Milan 1-1

Bologna - Sampdoria 3-0

Cagliari - Frosinone 1-0

Empoli - Spal 2-4
 
Genoa - Torino 0-1 

Lazio - Chievo 1-2 

Udinese - Sassuolo 1-1

Juventus-Fiorentina alle 18
Inter-Roma alle 20,30
Napoli-Atalanta lunedì alle 19

 

Classifica
Juventus 84
Napoli 67
Inter 60
Milan 56
Roma 54
Atalanta 53
Torino 53
Lazio 52
Sampdoria 48
Fiorentina 40
Cagliari 40
Sassuolo 38
Spal 38
Parma 36
Genoa 34
Bologna 34
Udinese 33
Empoli 29
Frosinone 23
Chievo 14

La cronaca 

All’andata il Milan si impose per 2-1 ed il Parma masticò amaro per una sconfitta troppo pesante. E' passato un girone a la musica rischiava di essere la stessa. Ci ha pensato Bruno Alves, con una fantasistica punizione ad una manciata di minuti dal termine, a riportare la situazione in parità. Finisce così 1-1 fra Parma e Milan, risultato giusto per una gara combattuta e con gli emiliani forse più pericolosi ma ben interpretata da Gattuso.
Il tecnico rossonero infatti, dopo avere sofferto nel primo tempo, ha saputo cambiare volto alla sua squadra ad inizio ripresa e non ha sbagliato passando in vantaggio con Castillejo, entrato in campo da soli due minuti. Il Parma però ha resistito e alla fine, oltre al gol del pareggio, ha anche colpito un palo.
Il primo brivido è del Parma, condito anche da qualche protesta. Al 13' Ceravolo cade a terra in area dopo un intervento di Donnarumma. I giocatori crociati vogliono il rigore, Valeri lascia correre ed ha ragione: il portiere rossonero tocca prima il pallone e poi finisce sul giocatore. L'arbitro non consulta la Var ma viene supportato nella scelta via auricolare. Al 18' ancora Parma con un cross di Gazzola che Kucka indirizza verso la porta con una spettacolare rovesciata; tiro perfetto ma di pochissimo a lato.
Al 26' la prima risposta del Milan con Borini, già pericoloso ad inizio gara ma in fuorigioco. Questa volta la posizione dell’attaccante è regolare ma di testa mette di poco a lato su cross di Suso. Ma il Parma è molto attivo e in pochi secondi, fra il 37' e il 38', va vicinissimo al vantaggio con Ceravolo e Gervinho. Nel primo caso Rodriguez devia quel tanto che serve per mandare la palla alta; sul successivo calcio d’angolo ancora Ceravolo trova pronto alla respinta, in acrobazia, di Donnarumma e poi Gervinho mette malamente alto. Ma non è finita qui per i crociati che al 45', grazie ad un tiro-cross di Gazzola, impegnano ancora Donnarumma costretto ad un complesso intervento in due tempi.
Gattuso nella ripresa cambia così modulo passando al 3-4-1-2 ed inserisce forze fresche in attacco, Cutrone e Castillejo per Bakayoko e Conti. Il tecnico vede giusto e proprio lo spagnolo segna la rete del vantaggio. Al 24' è lui a colpire di testa il cross potente di Suso infilando un incolpevole Sepe. Azione perfetta in velocità con la difesa del Parma che non può nulla. Ora è D’Aversa a dover correre ai ripari. Fuori un difensore, Dimarco, dentro Siligardi per un più incisivo 4-3-3. Ma il Milan non si ferma e al 28' va ancora in rete con Cutrone. Valeri, supportato dal Var, annulla per il fuorigioco di Piatek, assist-man dell’azione. Gattuso però non vuole rischiare e cambia ancora rinforzando il centrocampo con Biglia e togliendo una punta, Calhanoglu. Ora entrambe le squadre giostrano con il 4-3-3. Modulo che in casa Parma non cambia dopo l’uscita di Ceravolo, al suo posto Sprocati. e subito crociati pericolosi con Siligardi che su assist di Scozzarella colpisce il palo. Il Milan resiste, lo fa anche al 36' su una conclusione dalla distanza di Kucka, ma non alla punizione di Bruno Alves. Al 41' Valeri concede una punizione dal limite per fallo di Borini su Sprocati. Il capitano del Parma carica il destro e deposita la palla a metà altezza sul primo palo dove nessun portiere potrà mai arrivare.
Finisce così 1-1. Il Milan - Roma permettendo - si avvia a festeggiare la Pasqua consolidando il quarto posto, sempre più vicino all’obiettivo della Champions League; gli emiliani invece salgono ancora un gradino verso il Paradiso, la permanenza in serie A.

La partita in pillole

E' finita: per il Parma un pareggio importantissimo in chiave salvezza

Saranno 6 i minuti di recupero

Splendida punizione del capitano sul primo palo: Donnarumma immobile guarda la palla entrare

87' GOL DI BRUNO ALVES!!!!

82' Cartellino giallo per il rossonero Biglia

77' Siligardi sfiora il gol.  Donnarumma esce, Siligardi calcia ma il pallone si stampa sul palo. Zapata poi mette in corner

76' Cambio tra le fila crociate: esce Ceravolo, entra Sprocati

75' Ultimo cambio per Gattuso: esce Calhanogli, entra Biglia

72' Cutrone va in gol, ma il guardalinee aveva già segnalato il fuorigioco di Piatek

71' D'Aversa cambio modulo: esce Dimarco, entra Siligardi.

68' Castillejo Azuaga subito in gol: Parma-Mila 0-1

65' Nuovo cambio Milan: fuori Conti, entra Castillejo

64' Gervinho a terra in seguito a uno scontro di gioco

62' I ritmi, complice il caldo, si stanno abbassando

60' Conclusione di Kessie che si perde sul fondo. L'ivoriano era comunque in posizione di offside

58' cambio tra le fila rossonere: Cutrone per Bakayoko

55' Calcio d'angolo per il Parma. Scozzarella mette sul secondo palo, Romagnoli allontana di testa

52' Conclusione al limite di Calhanoglu. Palla bloccata da Sepe

49' Gervinho prova a involarsi ma Kessie lo stende irregolarmente, punizione Parma

47' Il Parma riparte in avanti con cross di Dimarco stoppato da Romagnoli

46' Fischio dell'arbitro: squadre negli spogliatoi.

44' Gazzola tira da fuori area che quasi sorprende Donnarumma: parata in due tempi

42' Il Parma pressa i rossoneri nella loro metà campo.

38' Occasione sprecata per il Parma: Gervinho sotto la porta, la tira altissima.

38' Deviazione di Ceravolo su cross di Dimarco, pallone che esce di un soffio!

35' Gara che vive di fiammate, entrambe le formazioni faticano a creare vere occasioni. Il Milan ha un possesso palla più continuo, il Parma fatica a uscire dalla propria metà campo.

30' Il Parma prova ora ad alzare il proprio baricentro ma i rossoneri chiudono bene gli spazi

26' Borini manda di poco a lato.

25' Kessie dalla distanza, Sepe blocca senza grossi problemi

18' Splendida rovesciata di Kucka che siora il palo della porta rossonera.

15' Colpo al volto per Scozzarella, gioco fermo

12' Il Parma ci prova. Il Tardini crociato fischia il mancato intervento dell'arbitro per Ceravolo atterrato da Donnarumma per salvare la porta. L'arbitro Valeri decide di non utilizzare la Var.

 6' Accelerazione di Gervinho, Romagnoli lo atterra. Punizione da posizione favorevole per i crociati, ma il tiro di Scozzarella è allontanato da Bakayoko.

4' Il Milan cerca un varco con Borini, azione fermata per fuorigioco.

3' Intervento di Kucka su Bakayoko. Problemi alla caviglia per il rossonero.

2' Il primo angolo è per il Parma. Sozzarella mette in mezzo ma Romagnoli allontana