Sei in 12 TV Parma

12 TV PARMA

'Parma Europa'

Martedì ore 21,00

21 ottobre 2019, 18:46

'Parma Europa'

La sicurezza in città, dal controllo capillare del territorio alla lotta allo spaccio di droga. Parma si è classifica al 12esimo posto in Italia nella graduatoria generale dell'Indice della Criminalità stilata dal Sole 24 Ore: meglio dell'anno scorso, se non fosse che Parma si piazza ben al 72esimo posto per quanto riguarda i reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti. E poi la tragedia avvenuta in Oltretorrente, con quell'incidente costato la vita ad un pedone investito da una persona che sfrecciava in bicicletta in via Cocconcelli. E qui si innesta anche il tema delle piste ciclabili cittadine, una rete tanto estesa quanto spesso contassegnata da percorsi tortuosi e carenza di manutenzione. Ma questo senza dimenticare che dal centro ai viali, in molti viaggiano in bici ma senza regole, mettendo seriamente a rischio la propria sicurezza e quella degli altri. Saranno questi alcuni dei temi in discussione questa sera a «Parma Europa», il talk-show condotto da Pietro Adrasto Ferraguti in onda in diretta alle 21 su 12 Tv Parma. In studio ci saranno l'Assessore alla Sicurezza del Comune di Parma Cristiano Casa, il capogruppo della Lega in Comune Emiliano Occhi e il presidente di Fiab Bicinsieme Parma Andrea Mozzarelli. Sulla questione sicurezza interverrà in trasmissione anche Gianni Mascitti, presidente dell'Associazione Controllo di Vicinato, attraverso la quale gruppi di cittadini possono partecipare ad iniziative volte a promuovere e rafforzare la sicurezza urbana, utili a mettere in luce eventuali anomalie, elementi di disagio e quant'altro possa creare situazioni pericolose: un meccanismo volto ad aumentare il senso di sicurezza e che rafforza la collaborazione tra cittadini e istituzioni. Nella seconda parte di «Parma Europa» fari puntati invece su temi come solidarietà e assistenza alle persone in situazioni di bisogno. In particolare sarà fatto il punto sul prezioso lavoro svolto da Emporio Solidale Parma, un market con sede nel quartiere Cinghio che grazie alla generosotià di cittadini, aziende e Associazioni si pone come un baluardo a contrasto della povertà. Proprio a questo supermercato della solidarietà è arrivata sabato scorso una somma di oltre 21mila euro, frutto delle donazioni raccolte in occasione della Cena dei 1000 dello scorso settembre. In studio, per affrontare questo tema, ci saranno il coordinatore di Emporio Parma Giacomino Vezzani e Nadia Buetto, consigliere comunale di Effetto Parma e componente della quinta Commissione Consiliare che si occupa anche di politiche sociali.