Sei in 12 TV Parma

12 TV PARMA

Check Up

Mercoledì ore 21,00

12 novembre 2019, 15:29

Check Up

In che modo una protesi di ginocchio può aiutare a togliere il dolore e a far recuperare la sua funzionalità? A questa e a molte altre domande sull’intervento di chirurgia protesica di ginocchio, si daranno risposte questa sera alle 21 su 12 Tv Parma in una nuova puntata di Check Up, la trasmissione di medicina condotta dalla giornalista Ilaria Notari. Ospiti in studio saranno i chirurghi ortopedici Paolo Adravanti, uno dei nomi più prestigiosi a livello nazionale su questo tipo di intervento, e Andrea Tecame della Clinica Città di Parma. Con loro ci sarà il medico di famiglia Maria Rita Zennaro. << L’artrosi del ginocchio- spiega il dottor Tecame- è una patologia degenerativa caratterizzata da una progressiva usura della cartilagine articolare fino ad arrivare ad una completa scopertura dell’osso sottostante. Questa particolare condizione in cui si ha il contatto osso-osso tra le contrapposte articolari del ginocchio è ben visibile con una radiografia eseguita sotto carico. Quando a causa dell’artrosi si raggiunge la completa abolizione dell’interlinea articolare l’unica soluzione per eliminare la sintomatologia dolorosa e la limitazione funzionale che questa patologia comporta è l’intervento chirurgico di sostituzione protesica parziale o totale>>. Durante la puntata sarà approfondito in modo particolare il tema della ripresa veloce del paziente dopo l’operazione. <<Al giorno d’ oggi si sta andando sempre più verso una chirurgia mininvasiva che comporta la protesizzazione soltanto della porzione del ginocchio affetta da artrosi- spiega il professor Adravanti- Di recente i risultati della sostituzione protesica sia totale che monocompartimentale sono migliorati ulteriormente grazie all’ introduzione di un nuovo concetto di riabilitazione rapida post-intervento chirurgico, un protocollo che la letteratura internazionale definisce “Fast Track”, mediante il quale il paziente percepirà poco la sua condizione di malattia riducendo drasticamente i tempi di ricovero, cominciando la riabilitazione già dopo alcune ore dall’ intervento chirurgico e la possibilità di deambulazione assistita da bastoni canadesi dal mattino seguente l’intervento chirurgico. Grazie alla mininvasività ed a questo protocollo riabilitativo rapido con bassissimo tasso di dolore il ricovero ospedaliero durerà circa 3 giorni, il recupero delle proprie attività quotidiane sarà raggiunto velocemente ed i risultati finali saranno qualitativamente migliori rispetto alle ormai obsolete tecniche tradizionali>>. Come sempre il pubblico potrà intervenire per chiedere ai medici in studio un parere sul proprio caso chiamando lo 0521/464227 o inviando un messaggio o whatsapp al 333/9200170.

12 Tv Parma ore 21,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA