Sei in 12 TV Parma

12 TV PARMA

CHECK UP

12 Tv Parma mercoledì 25 marzo

24 marzo 2020, 18:28

CHECK UP

Quarante, ricoveri, terapie intensive. Per molte famiglie continua l’incubo coronavirus. Quello scatenato da parte dell’influenza Covid-19, nella sua forma più severa, è un vero e proprio attacco ai polmoni. Ma non solo. Dagli studi effettuati emerge che in base alle sue caratteristiche biologiche, questo virus ha la capacità di infettare e replicarsi sia nella parte rino-faringea, che in quella polmonare, coinvolgendo quindi alte e basse vie respiratorie. I coronavirus classici, come quello del raffreddore, di solito colpiscono solo le vie respiratorie superiori, mentre quello della Sars solo quelle inferiori. Questo spiega l’elevato numero di pazienti con problemi respiratori gravi e polmoniti da nuovo coronavirus. Va detto che in circa l’80% dei casi l’infezione non dà sintomi oppure si manifesta con disturbi variabili ma non tali da richiedere il ricovero. Nel restante 20% il paziente presenta difficoltà respiratorie che richiedono assistenza in ospedale e nel 2% circa del totale l’esito è fatale, evenienza che si verifica soprattutto in persone anziane o affette da altre patologie. Ma come si sviluppa una polmonite interstiziale? Quali sono i trattamenti a cui viene sottoposto un paziente una volta ricoverato? Come affrontare a casa le prime difficoltà respiratorie e quando chiamare il medico? Se ne parlerà questa sera alle 21 su 12 Tv Parma in una nuova puntata di Check Up dedicata ai sintomi e alle cure dei pazienti affetti da coronavirus. Ospiti di Ilaria Notari saranno Elena Bignami, direttore dell’Unità operativa seconda Anestesia e rianimazione dell’Azienda Ospedaliero Universataria di Parma, Panagiota Tzani pneumologa dell’Azienda Usl di Parma in servizio presso la Casa della Salute Pintor-Molinetto ma anche presso la Clinica Pneumologica dell’Ospedale Maggiore e Alessandro Merli presidente di Federfarma Parma, l’associazione dei titolari di farmacia. 
Come sempre il pubblico potrà chiamare per sottoporre ai medici in studio il proprio caso clinico o avere risposte ai propri interrogativi in merito a eventuali sintomi, chiamando lo 0521/464227 o scrivendo un sms o whatsapp al 333/9200170.