Sei in 12 TV Parma

12tgparma

Via Zarotto, Efsa, viale Rustici: tre piscine chiuse. Bosi: "Lavoriamo per riapertura" - Video

13 luglio 2020, 13:22

Si allungano i tempi per la riapertura della Piscina di Viale Rustici, chiusa dalla scorsa estate e ora in attesa di un nuovo bando per la sua gestione. La vicenda che coinvolge la piscina di Viale Rustici sembra non avere ancora epilogo – commenta Marco Bosi, Assessore allo Sport del Comune di Parma – dopo il fallimento della società concessionaria Salus per Aquam, le indagini che coinvolgono Acqualena e dopo lo sforzo del Tribunale e dell’Amministrazione Comunale per mantenere trovare un nuovo concessionario e ridare prospettiva all’attività della struttura, siamo di fronte ad un nuovo problema che ritarderà l’apertura dell’impianto ancora chiuso dopo l’emergenza Covid-19."

 

La Podium Parma s.r.l. che lo scorso 15 ottobre aveva ottenuto l’aggiudicazione provvisoria della concessione dell’impianto, non ha perfezionato il rogito di acquisto della società, benché avesse già versato in sede di aggiudicazione una cauzione di 120.000 euro.

Una serie di rinvii nel perfezionamento dell’acquisto sono stati dovuti, oltre all’emergenza Covid, anche ad indagini svolte dalle forze di polizia, sempre nell’inchiesta che coinvolge Aqualena. Questo ha fatto slittare il termine per il versamento fino a che in Giugno la Podium ha comunicato formalmente di rinunciare all’acquisto della concessione, assurgendo che ad oggi il costo della transazione non risulta più congruo e troppo oneroso da sostenere a fronte della nuova situazione di incertezza che il Covid ha generato per gli sport acquatici.

A questo punto il curatore di Salus per Aquam Thomas Gardelli dovrà effettuare un nuovo bando per la vendita della concessione della struttura. “Mi sono confrontato con il Dott. Gardelli – sottolinea il vicesindaco – e sono certo abbia perfettamente compreso l’importanza di far tornare a vivere una struttura pubblica come quella di Viale Rustici. L’obiettivo condiviso è quello di accelerare i tempi del bando, per permettere ai parmigiani di ricominciare a utilizzare i servizi della piscina così frequentata e apprezzata da tanti.”

La situazione delle piscine di Via Zarotto, Efsa, viale Rustici nel servizio di 12Tg Parma.

Ma