×
×
☰ MENU

Bianca Pelosi, addio a 106 anni

Bianca Pelosi, addio a 106 anni

di Nicoletta Fogolla

02 Settembre 2021,09:33

Morta la storica custode  della proprietà della famiglia Lunardi 
 

Bianca Pelosi, ultracentenaria di Basilicanova, ha chiuso gli occhi per sempre. Aveva 106 anni, compiuti il 22 aprile scorso: era la più anziana del territorio comunale di Montechiarugolo e una delle più longeve  della provincia. 
Si è spenta nel pomeriggio di ieri, nella casa in cui viveva insieme alla badante, in via Boccaccio. Al piano superiore della palazzina a due piani abita il figlio Gianni Morini, insieme alla moglie Luisa Petrolini. Fino a una decina di giorni fa, Bianca poteva contare su una mente ancora lucidissima. Un improvviso problema di salute, però, l’ha condotta alla fine dei suoi giorni.


 «Mia nonna – racconta Claudia Morini, figlia di Gianni – voleva morire a casa sua e così è stato. Anche in quel momento, come nell’intera sua vita, era circondata da tutti i familiari, che non l’hanno mai abbandonata. Lei è sempre stata molto dedita alla famiglia, che era al centro della sua esistenza, così come l’amore per le piante e i fiori». 


Nata a San Lazzaro, in una famiglia povera, composta dai genitori e da tre fratelli e due sorelle cominciò a lavorare da giovanissima, prima nei campi poi come custode della proprietà della famiglia Lunardi, a Basilicanova, dove è rimasta per una trentina d’anni. 
 «Ed è rimasto un legame molto forte con tutta la mia famiglia – ha detto l’ex ministro Pietro Lunardi – e di grandissimo affetto. Anche negli ultimi anni, quando sono andato a trovarla, ogni volta il suo volto si illuminava. Era molto legata a me e ai miei fratelli, e viceversa». «Una donna squisita, vecchio stampo, di grande educazione – ha detto ancora il professor Lunardi –. Con la sua scomparsa, se ne va un pezzo della nostra storia. È un piacere sapere che è rimasta molto lucida e molto serena fino all’ultimo»


Dopo il lavoro come governante, lavorò come operaia in una fabbrica. A Basilicanova risiedeva da oltre 50 anni insieme al marito Gino Morini, sposato nel 1936 e morto da oltre vent’anni. Dal matrimonio sono nati i figli Arnaldo, scomparso a soli dieci anni, Gianni, e Alba, anche lei residente a Basilicanova.
«Fino a una decina di giorni fa – prosegue la nipote Claudia – mia nonna stava benissimo, anche se da qualche anno si muoveva sulla sedia a rotelle, a seguito della frattura del femore. Era molto affettuosa e, soprattutto ultimamente, voleva essere abbracciata».
 Il santo rosario in memoria di Bianca  verrà recitato stasera alle 21, nella chiesa parrocchiale di Basilicanova, dove domani si terranno i funerali, con partenza alle 10,30 dalla Sala del commiato di Monticelli Terme. 

 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI