Sei in Motori

Subaru XV svelato in 5 mosse

17 gennaio 2018, 11:32

Chiudi
PrevNext
1 di 9

NUOVA SUBARU XV: ESTERNI La seconda generazione punta tutto sulla sostanza: lieve l’evoluzione stilistica, più sensibile il passo avanti in chiave sicurezza (EyeSight) e qualità. Le misure non subiscono modifiche significative: la lunghezza aumenta di 2 cm, in totale fanno 447 cm. Frontale mascolino ma armonioso, fiancate atletiche con cintura alta da sport utility tutto d'un pezzo, inoltre un tetto arcuato, ma non troppo.

NUOVA SUBARU XV: INTERNI Dell’abitacolo si apprezzano sia l'abbondanza di spazio, sia l’adozione di materiali decisamente più raffinati. Gradevole la grafica del display capacitivo da 8”, ora associabile al proprio smartphone mediante i protocolli Apple CarPlay ed Android Auto. Cresce leggermente il bagagliaio: 385 litri di capienza, 5 litri in più di prima.

NUOVA SUBARU XV: MOTORI Niente turbodiesel, a listino solo due unità a benzina, il 1.6 boxer da 115 Cv e il 2 litri (sempre a cilindri contrapposti) da 156 Cv. Non molto sportivi (come il cambio CVT Lineartronic), ma silenziosi e abbastanza parchi. Più in là nel tempo, arriverà su entrambi i motori la versione bifuel benzina-GPL.

NUOVA SUBARU XV: SU STRADA Come la sorella minore Impreza, XV 2018 adotta la nuova piattaforma di famiglia (Subaru Global Platform), più rigida rispetto alla precedente dal 70% fino al 100%. Ne beneficiano sia la stabilità di guida su asfalto, sia soprattutto la marcia in fuoristrada, terreno di caccia dove il crossover delle Pleiadi (alto 22 cm da terra ed equipaggiato di Symmetrical AWD con funzione X-Mode) si trova perfettamente a suo agio.

NUOVA SUBARU XV: PREZZI Quattro allestimenti: Pure, Style, Style Navi e Premium. Al 2.0 sono associati solo i due step più completi. Listino a partire da 22.990 euro per la 1.6 (Pure) e da 29.990 euro per il 2.0 (Style Navi). 5 anni di garanzia e 3 anni di manutenzione ordinaria compresi nel prezzo.