Sei in Motori

Mazda CX-3 2018, dall'estate più ecologica e tecnologica

30 marzo 2018, 20:03

Chiudi
PrevNext
1 di 0

Nessuna rivoluzione: trattasi di semplice restyling. Sulla medesima base meccanica del Suv compatto oggi in commercio, Mazda CX-3 edizione 2018 aggiunge tuttavia dettagli di spessore. Il debutto in questi giorni al New York International Auto Show. Gli interventi esterni includono la calandra di nuovo design, l'inedita vernice Soul Red Crystal e i nuovi cerchi in lega d’alluminio da 18". A loro volta, gli interni di Mazda CX-3 2018 (in vendita dall'estate) si arricchiscono di nuovo tunnel centrale con bracciolo, freno a mano elettronico con funzione “auto-hold”, inoltre nuovi programmi di assistenza alla guida della famiglia i-Activsense: Cruise Control adattivo con funzione Stop&Go (in associazione al cambio automatico Skyactiv-Drive), fari adattivi a matrice di Led.

Capitolo motori: il turbodiesel 1.5 Skyactiv-D rispecchia ora le norme sulle emissioni Euro 6d-Temp. Una minore temperatura di combustione porta infatti a inferiori emissioni di ossidi di azoto. Novità anche per Mazda CX-3 a benzina: il 2 litri Skyactiv-G a iniezione diretta si aggiorna nella tecnica, riducendo ulteriormente le emissioni di particolato anche in assenza di apposito filtro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA