Sei in Motori

Come cambia Porsche Macan

Presentato a Shanghai l'aggiornamento del suv compatto di Stoccarda

26 luglio 2018, 00:10

Chiudi
PrevNext
1 di 9

Porsche ha scelto Shanghai (la Cina è il primo mercato...) per aggiornare il suv compatto Macan che aveva debuttato nel 2014. Macan 2018 ha un aspetto più sportivo e moderno grazie a diversi elementi che richiamano la 911 e la 918 Spyder. Le luci hanno un ruolo fondamentale in questa evoluzione: anteriormente gruppi ottici con Led di serie, un sistema di illuminazione di alta qualità che può essere ulteriormente ottimizzato con il Porsche Dynamic Light System Plus (PDLS).
Spicca la fascia luminosa tridimensionale con Led che è un altro tipico elemento stilistico Porsche, con gli stop a quattro punti che riflettono l’identità del marchio.

I progettisti hanno approfittato del restyling del frontale per ottimizzare l’inserimento dei sensori e dei sistemi di assistenza alla guida. E’ stato adottato, ad esempio, un nuovo Traffic Jam Assist con cruise control attivo che permette di guidare in modo più comodo e rilassato fino a 60 km/h. Il sistema accelera e frena la vettura in modo parzialmente automatico intervenendo anche sullo sterzo nelle situazioni di ingorgo e quando il traffico si muove lentamente. L’assetto - si legge nella nota di Porsche - è ora più neutrale per offrire il migliore compromesso fra stabilità, anche alle alte andature, e confort. Come nel Cayenne, Macan monta pneumatici di larghezza diversa sull'asse anteriore e su quello posteriore, per sfruttare al massimo le caratteristiche dinamiche della trazione integrale intelligente Porsche Traction Management (PTM).

Previsti nuovi pneumatici evoluti montati su nuovi cerchi da 20 e 21 pollici. Il forte  legame tra Macan e il mondo dell’iconica 911 è evidente nell’abitacolo. A richiesta è presente il volante sportivo GT con selettore Sport Response Button, una dotazione nell’ambito dello Sports Chrono Package a richiesta. Porsche ha ampliato l’elenco delle dotazioni che ora comprendono parabrezza riscaldabile e ionizzatore per migliorare la qualità dell’aria. Grazie al nuovo Porsche Communication Management (PCM), Macan offre una totale connettività e numerose funzioni digitali. Sopra la tipica console centrale, lo schermo touch full HD passa da sette a undici pollici.
Di serie il modulo Connect Plus, che è alla base di numerose funzioni e servizi digitali, come i comandi vocali intelligenti e le informazioni sul traffico in tempo reale che fanno parte del navigatore online, anch’esso di serie. Uno dei principali elementi di questo sistema è la connessione Here Cloud, che offre dati sul traffico basati sulla swarm intelligence, una tecnologia d’avanguardia.