Sei in Motori

Nuova Skoda Scala in 5 mosse

Debutta questo weekend la compatta di Skoda. Ecco i punti chiave

23 maggio 2019, 16:43

Nuova Skoda Scala in 5 mosse

Skoda Scala è pronta per il debutto sul mercato italiano con il porte aperte dell’ultimo weekend di maggio. L’abbiamo provata, ecco i 5 punti chiave della nuova compatta di Skoda

Personalità Addio Rapid, benvenuta Scala: in 4 metri e 36 la nuova compatta media di Skoda cambia stile e design, con un posteriore che si fa notare subito per il lunotto in vetro e per la scritta Skoda (un po' stile Volvo) che d’ora in poi distinguerà tutti i modelli della Casa ceca al posto del logo. 

Abitabilità Con 2 metri e 65 di passo Scala ha tanto spazio a bordo, sia davanti che dietro (una chicca: la tendina riavvolgibile del tetto panoramico optional si avvolge sul montante anteriore per non togliere spazio alla testa dei passeggeri posteriori). Ma c’è tanto spazio anche per i bagagli: 467 litri (che diventano 1410 abbattendo i sedili), nessuno fa meglio con queste dimensioni. E si abbatte anche il sedile anteriore, in caso di necessità

Infotainment & technology Di serie schermo elegante touchscreen da 8” (ma si arriva a 9"2) a sbalzo sulla plancia e doppia connettività Usb. Per la navigazione basta connettersi con lo smartphone, funziona benissimo. Con l’allestimento Style c’è (anche) il Navi. Di serie anche il Care Connect che nella versione Style comprende aggiornamento delle mappe online. A proposito di tecnologia belli i fari Led (di serie) che possono essere anche Full Led, notevole l’arsenale sul versante della sicurezza: Front Assist con riconoscimento dei pedoni, Cruise control adattivo (fino a 210 km/h!), Lane Assist sono di serie. Innovativo il Side Assistant (ex Blind Spot) che scorge veicoli negli angoli ciechi fino a 70 metri.

Motori Gamma razionale (come sempre…) con un solo diesel, il collaudato 1.6 115 Cv, mentre sui benzina consigliamo il tre cilindri 1.0 115 Cv (ma arriva anche il 95 e fra qualche mese il metano) che pur avendo 35 Cv meno del 1.5 basta e avanza: al di là dei consumi ridotti, è sicuro in ogni situazione, ha brio perfino in salita ed è insonorizzato a meraviglia.   

Qualità/prezzo Skoda “griffa” il posteriore per cercare maggior visibilità, ma chi già la conosce sa che resta imbattibile nel rapporto tra soluzioni intelligenti e prezzo: il listino che spazia da 19.960 a 27.660 euro è molto interessante soprattutto nella parte bassa della forchetta. Non serve il motore più potente né il cambio DSG o l’allestimento al top: con 22mila euro si portano a casa qualità costruttiva, spazio a bordo e prestazioni. Non è poco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA