Sei in Motori

Opel Corsa, la sesta generazione sarà anche elettrica

Condivide la piattaforma con la nuova Peugeot 208

di Lorenzo Centenari -

26 maggio 2019, 14:21

Opel   Corsa, la sesta generazione sarà anche elettrica

Tedesca «doc» per precisione e qualità, francese come spirito e cervello. In vendita entro fine 2019, la sesta generazione di Opel Corsa è anche la prima ad appoggiarsi sulla piattaforma dei padroni di PSA: sottopelle, la storica utilitaria del Fulmine è tale e quale a nuova Peugeot 208.
Meglio così, dal momento che la migrazione tecnica porta vantaggi sia in materia di design, sia soprattutto di efficienza: grazie ai motori della sorella di sangue latino (il 3 cilindri 1.2 PureTech turbo benzina, il 1.5 diesel BlueHDi), minori consumi e piacere di guida da citycar sportiva, anche alla luce di un peso a terra inferiore alla tonnellata (980 kg la versione più tirata).

Prodotta esclusivamente in carrozzeria a 5 porte, nuova Corsa conserva dimensioni attorno ai 4 metri (406 cm di lunghezza) ma evolve nello stile, soprattutto quello interno: salgono a bordo un display a sfioramento da 10 pollici, il quadro strumenti digitale e una leva del cambio (in caso di trasmissione automatica a 8 rapporti) di ispirazione aeronautica.
La novità è tuttavia Corsa elettrica: motore sincrono da 136 Cv, batterie al litio da 50 kWh, autonomia di 330 km e tempi di ricarica in mezzora (da colonnine «fast»). Tecnologici anche i fari: la subcompatta Opel mutua dalle sorelle maggiori i fari IntelliLux Led Matrix, e la notte si fece giorno. Ai vertici infine la dotazione di assistenti elettronici: frenata automatica di emergenza, mantenimento corsia e altre soluzioni ancora. La «corsa» entra nel vivo.