Sei in Motori

ANTEPRIMA

Nuova Opel Corsa: scopriamo tutti i segreti

Listino da 15.500 euro. Sarà anche elettrica. In concessionaria a novembre

30 agosto 2019, 19:45

Nuova Opel Corsa: scopriamo tutti i segreti

Verde, magra, allegra. Opel Corsa di sesta generazione evolve l’immagine della classica utilitaria da città sposando sia la filosofia dell’auto elettrica, sia quella della leggerezza e del piacere di guida. Inteso sia in senso dinamico, sia in chiave di intrattenimento di bordo. Già ordinabile, nuova Corsa sarà in concessionaria da novembre. Parliamo delle versioni a combustione interna: le consegne di Corsa-e a zero emissioni (a sua volta già opzionabile dal configuratore Opel) sono a calendario per marzo 2020. 

Ma andiamo con ordine. Prodotta esclusivamente in carrozzeria a 5 porte, nuova Corsa è lunga 4 metri e 6 cm e alta 1 metro e 43 cm, cioè 6 cm in meno della precedente edizione. Il bagagliaio cresce da 285 a 309 litri: ora è nella media di categoria, ma non ancora al top (vedi VW Polo Seat e Ibiza: 350 litri).  La versione più leggera scende addirittura sotto la soglia simbolica dei 1.000 kg: escludendo il conducente, la bilancia segna 980 kg, ovvero 108 kg in meno di prima, ovvero il 10% di risparmio di peso.

Lo stile stacca netto col passato. Mascherina sottile e allungata, cofano piatto, fiancate scolpite e muscolose per effetto delle scalfittura nella parte bassa e alla base dei vetri laterali. Massiccia la zona posteriore, dove spiccano il grosso montante C, il lunotto piccolo e inclinato e i sottili fari a sviluppo orizzontale. Il Cx aerodinamico di 0,29 è il migliore del segmento, merito anche del cosiddetto shutter attivo, ovvero: quando il motore non chiede molta aria di raffreddamento, la presa d’aria anteriore si chiude automaticamente. Questo si traduce in un risparmio di carburante di circa il 2%, che può arrivare al 5% a 130 km/h.

 

 

In abitacolo, ecco la nuova plancia super tecnologica: schermo centrale a sfioramento da 7 o 10” e strumentazione totalmente digitale. Morbida la parte alta della plancia e delle portiere, più croccante quella in basso, ma per il segmento B è la norma. Dietro si siede comodi, a patto di non superare il metro e 75 di statura. 

Su nuova Corsa, Opel offre tecnologie e sistemi di assistenza alla guida solitamente presenti su veicoli di segmenti superiori. Tra di essi spiccano sicuramente i fari anteriori attivi IntelliLux LED a matrice, che non abbagliano gli altri guidatori e che Opel mette a disposizione del grande pubblico per la prima volta nella categoria delle piccole. Sistemi di assistenza alla guida all’avanguardia come il riconoscimento dei cartelli stradali o il cruise control adattivo con radar e il sistema di protezione della fiancata controllato da sensori, incrementano considerevolmente la sicurezza. 

Corsa-e a propulsione elettrica a parte, il trapianto dai modelli Peugeot e Citroen riguarda sia il 3 cilindri turbo benzina da 1,2 litri da 75 Cv, 100 Cv o 130 Cv, sia il nuovo 1.5 turbodiesel da 110 o 130 Cv. Tre i livelli progressivi di configurazione degli interni. Opel Corsa Edition il nome dell'allestimento di ingresso: per un ambiente più confortevole, equipaggiamento Elegance. Al vertice dell'offerta è Corsa GS Line, l'edizione più sportiveggiante della compagnia.

Prezzi a partire da 15.550 euro, ma fino al 30 settembre la versione 1.2 75 Cv Edition 1.2 viene offerta al prezzo di 12.300 euro chiavi in mano (a fronte della rottamazione di una vettura di più di 10 anni). Inclusi nel pacchetto, numerosi sistemi di assistenza alla guida come allerta incidente con frenata automatica di emergenza,  rilevamento pedoni e molto altro ancora...

© RIPRODUZIONE RISERVATA