Sei in Motori

Ferrari: due spider da sogno

15 settembre 2019, 12:53

Ferrari: due spider da sogno

DOPPIETTA
Non era mai successo che Ferrari lanciasse due auto di serie nello stesso giorno. Le Rosse, la F8 Spider (nella foto) e la 812 Gts, entrambe vetture «scoperte» rappresentano il segno di un’aria di cambiamento che prosegue, pur con l’attenzione ai valori della tradizione.
F8 SPIDER
La prima, la F8 (262mila euro), è la sostituta della 488 Spider e nasce per essere il punto di riferimento tra le super sportive «en plen air». Alte prestazioni, grande maneggevolezza, dinamica di guida abbinata a comfort di bordo, è equipaggiata con il motore centrale-posteriore V8 più premiato di sempre. 
812 GTS
Se la F8 si poteva in qualche modo prevedere, la versione scoperta della 812 Superfast è una novità assoluta. O meglio, un ritorno inaspettato, a 50 anni dall’ultima 12 cilindri spider, la 365 Gts4 del 1968, chiamata anche Daytona Spider per il trionfo alla 24 ore. Con i suoi 800 Cv la 812 Gts (336mila euro) sarà la spider di produzione di serie più potente sul mercato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA