Sei in Motori

motori

«Car of the Year» 2020: per le 7 finaliste è il giorno del giudizio

Oggi la proclamazione della vincitrice

01 marzo 2020, 16:18

«Car of the Year» 2020: per le 7 finaliste è il giorno del giudizio

Fra tutti i premi che ruotano intorno al mondo dell'auto, è il più prestigioso. Quanto meno alle nostre latitudini.

Parliamo del «Car of the Year», l'auto dell'anno in Europa, la cui cerimonia solitamente dà il via al Salone di Ginevra monopolizzando la vigilia.

Quest'anno però la ribalta se la prende il coronavirus e il titolo ambitissimo lunedì 2 marzo viene assegnato solamente  in diretta streaming.

«Car of the year» premia l’automobile considerata come la più interessante degli ultimi 12 mesi da una giuria composta da 60 giornalisti di 23 paesi europei.

Le sette finaliste  sono Renault Clio, Peugeot 208, Bmw Serie1, Ford Puma, Porsche Taycan, Tesla Model 3 (che ha già vinto il "Car of the Year" britannico) e  Toyota Corolla. Dunque ben due "full electric, Taycan e Tesla.

LE ESCLUSE
Le sette auto finaliste sono il risultato di una severa scrematura che ha lasciato sul terreno molte "vittime" illustri tra le quali possiamo citare le Volkswagen T-Roc e Golf, la Porsche 911, l'Audi e-tron, la Mazda 3, la Range Rover Evoque, e l'unica italiana in corsa, la Ferrari F8 Tributo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA