Sei in Motori

motori

Il mild hybrid in salsa Ford

13 giugno 2020, 11:12

Il mild hybrid  in salsa Ford

COUPÈ
Mancava solo lei, la storica best seller. Anche Ford Fiesta si converte all’elettrificazione e sposa l’ibrido «leggero»: in vendita la versione 3 cilindri benzina 1.0 EcoBoost Hybrid, 125 Cv e - in sostituzione dell’alternatore standard - uno starter/generator (BISG) azionato da una cinghia e alimentato da una batteria agli ioni-litio da 48 volt.
HIGH VOLTAGE
A bordo di Fiesta Hybrid, il BISG funge così anche da motore vero e proprio, integrandosi col tre cilindri turbo e utilizzando l’energia accumulata in frenata e decelerazione per fornire assistenza alla coppia elettrica del motore durante la guida e l’accelerazione normale, oltre a far funzionare le componenti elettriche stesse del veicolo.
FIESTA UPGRADE
Il mild hybrid, ma non solo. Da giugno 2020, su Fiesta disponibili anche Adaptive Cruise Control con Stop&Go e Speed Sign Recognition: se non è guida semi-autonoma, poco ci manca. La tecnologia del modem integrato FordPass Connect offre infine un’esperienza ancora più completa: tra le funzioni della app FordPass, anche il Door Lock/ Unlock per l’accesso da remoto alla vettura.
Lorenzo Centenari