Sei in Motori

MOTORI IN PILLOLE

MC20, Maserati ritorna alle corse

di Lorenzo Centenari -

12 settembre 2020, 20:17

MC20, Maserati ritorna alle corse

UN SIMBOLO
L’auto che mancava, un’auto dalle prestazioni straordinarie e il fascino magnetico, ma soprattutto un’auto simbolo. Quello del ritorno della Maserati al mondo delle corse: nuova MC20 la pietra angolare di un progetto che è solo all’inizio. 

EREDE DELLA MC12
Ideale erede della MC12 dei primi anni Duemila, anche MC20 appartiene alla categoria delle supercar senza fronzoli. Sia per il suo aspetto, aerodinamico ma ultrapulito (originali le portiere «Butterfly»), sia per il peso (1.500 kg), sia soprattutto per il propulsore, un V6 biturbo da 3 litri in posizione centrale da 630 Cv e 730 Nm di coppia, per un’accelerazione 0-100 km/h in 2,9 secondi e una velocità massima di 325 km/h. 

OLTRE 200MILA EURO
Profumo di gare in abitacolo, dove ogni componente ha il proprio scopo e tutto ruota attorno al guidatore. Forme semplici, nessuna distrazione: due schermi da 10”, tunnel centrale in fibra di carbonio con pochissimi pulsanti. Ordini già aperti, consegne nel 2021. Il prezzo? Superiore ai 200.000 euro. Anche in questo, MC20 è molto speciale.