Sei in Motori

Comprare l'auto on line? 4 italiani su 10 sono pronti

14 settembre 2020, 11:06

Comprare l'auto on line? 4 italiani su 10 sono pronti

L’acquisto on-line di un’auto, anche su siti di e-commerce, è una possibilità sempre più concreta per 4 italiani su 10. Lo rivela l’annuale Automotive Customer Study di Quintegia che sarà presentato nel corso dell’Automotive Dealer Day (mercoledì 16 e giovedì 17 settembre), in formato digital per questa edizione 2020. Secondo lo studio, condotto su oltre 3.400 persone, nel 2020 rappresentano il 41% i consumatori che sarebbero interessati ad acquistare una vettura direttamente sul web, un dato in crescita rispetto al 34% dello scorso anno.

Non solo: nel campione 'smart', formato da quanti hanno maggior confidenza con le tecnologie, l’acquisto su web è una opzione percorribile nell’80% dei casi. Sul fronte delle piattaforme, i siti ufficiali delle case automobilistiche si confermano la scelta più sicura per il 78% degli intenzionati all’acquisto online, seguiti da quelli dei concessionari (50%) e dai professionisti dell’e-commerce (15%), con Amazon che, singolarmente, conquista la fiducia del 44% dei potenziali «e-buyer» e dell’85% del campione «smart», in cui solo 1 rispondente su 100 esclude completamente la possibilità di rivolgersi per l’auto al colosso dell’e-commerce.

E se la comodità della gestione da casa (51%), la trasparenza dell’offerta (29%) e la convenienza economica (28%) sono le prime motivazioni a favore l’acquisto online, tra le ragioni del no prevale la necessità del supporto di una persona esterna (in diminuzione dal 62% del 2019 al 53% di quest’anno), il bisogno di vedere l’auto (29%) e la paura di non riuscire a gestire la delicatezza dell’acquisto dal punto di vista amministrativo (19%).