Sei in Motori

GRAN TURISMO ELETTRICA

Audi e-tron GT: autentica marziana

Sound artificiale, parcheggio da remoto: benvenuti nel futuro

di Lorenzo Centenari -

15 febbraio 2021, 11:08

Audi e-tron GT: autentica marziana

Non è un crossover, ma è altrettanto comoda. Non è un turbo benzina a 8 cilindri, ma è persino più veloce. Per non parlare dei «consumi». Una formula all’apparenza senza via d’uscita trova in Audi e-tron GT la sua sublimazione. Eleganza, comfort e feeling di guida corsaiolo concentrati in una Gran turismo elettrica che i Quattro Anelli, pur partendo dalla stessa piattaforma, smarcano dall’ombra di sorella Porsche Taycan sia  in ottica di stile, sia in chiave dinamica. 


Difficile muoverle critiche: dal design da sexy coupettona a quattro porte (5 metri esatti di lunghezza) all’abitacolo ultratecnologico (un tripudio di display sottili a comandi vocali, luci ambiente, materiali nobili, connettività da astronave) ma anche spazioso (il bagagliaio misura pur sempre 450 litri). 


Due motori elettrici, uno per asse (ecco la trazione «quattro» del futuro), potenza combinata di 476 Cv, o 530 Cv in modalità «Boost». Ancora non bastano? RS e-tron GT alza l’asticella a quota 598 Cv (o 646 Cv) e sullo 0-100 km/h ferma il cronometro a 3,3 secondi. Batterie da 86 kWh di capacità e 800 Volt di tensione assicurano un’autonomia di oltre 470 km, e a proposito: due prese di ricarica, una per lato. Due, come i rapporti della trasmissione, altra novità per una full electric.

Ma e-tron GT è marziana sotto qualsiasi aspetto: il sound artificiale, le sospensioni elettroniche, il parcheggio da remoto… In vendita in Italia dall’estate, prezzi - e qui ci risvegliamo da un bel sogno - a partire da 99.800 euro.