Sei in Motori

Dacia Sandero: scacco in 5 mosse

di Lorenzo Centenari -

27 febbraio 2021, 10:55

Dacia Sandero: scacco in 5 mosse

Mentre il 2021 parte adagio, nuova Sandero  miete vendite a go-go: 7.000 ordini nei primi 2 mesi. È Sandero Stepway la variante preferita, scelta da 3 clienti su 4. Che continua a vincere per (almeno) 5 ragioni.

DESIGN
Linee essenziali, inconfondibilmente Dacia, ma un aspetto più robusto e più moderno, vedi i fari LED con la caratteristica «Y-shape».

QUALITÀ 
Nuova piattaforma CMF-B (Clio e Captur) uguale maggiore tenuta di strada (aumento della carreggiata di 29 mm) e netto miglioramento dell’acustica in abitacolo.

TECNOLOGIA 
Adas come frenata d’emergenza, sensore angolo morto, assistenza al parcheggio e cruise control elevano il crossover rumeno al livello dei principali competitor.

MOTORI
Il tre cilindri 0.9 TCe turbo benzina da 90 Cv è ora accoppiato anche al cambio automatico CVT, mentre il 1.0 Eco-G da 100 Cv benzina/GPL non fa rimpiangere l’assenza del diesel.

PREZZO
Da 12.600 euro e un equipaggiamento di serie più completo di qualsiasi rivale. Low cost? No, «smart buy».