Sei in Motori

E-MOBILITY

Kiri, la moneta «verde» di Fiat

di Lorenzo Centenari -

20 marzo 2021, 10:37

Kiri, la moneta «verde» di Fiat

NOMEN OMEN
Kiri è il nome giapponese della Paulownia tomentosa, l’albero che al mondo filtra più anidride carbonica in assoluto. Kiri è ora anche il nome della prima moneta «verde» digitale che premia gli stili di guida rispettosi dell’ambiente. In collaborazione con l’e-Mobility Team di Stellantis, Fiat è il primo marchio auto a offrire l’opportunità - ai proprietari di 500 full-electric - di guadagnare guidando.

IL PROGRAMMA
Gli automobilisti matureranno punti virtuali in base alla quantità di CO2 risparmiata durante i loro spostamenti.  I dati di guida, come distanza e velocità, vengono inviati al cloud di Kiri e convertiti grazie a uno specifico algoritmo in KiriCoin, da spendere per acciuffare premi extra sulle piattaforme Netflix, Spotify, Amazon, Apple e Zalando.

DUE CONTI 
In città, con uno stile di guida risparmioso, un chilometro equivale all’incirca a un KiriCoin da 2 centesimi. Ciò significa che, con una percorrenza di 10.000 chilometri annui in un contesto urbano, si possono accumulare circa 150 euro. Ride bene chi guida «eco».