Sei in Motori

TERZA GENERAZIONE

Il Leone diventa digitale: ecco la nuova 308

di Lorenzo Centenari -

27 marzo 2021, 09:44

Il Leone  diventa digitale: ecco la nuova 308

Una volta sul mercato,  distinguere nuova 308 con la sua antenata sarà un esercizio a prova di Mister Magoo: sul musetto, il classico Leone cambia totalmente aspetto, inaugurando il nuovo logo, e insieme ad esso, il nuovo corso di Peugeot, impegnata anima e corpo nel processo di rivoluzione del concetto stesso di mobilità. Processo che fa rima con elettrificazione, ma anche digitalizzazione: l’auto si potrà acquistare anche direttamente online. 

308 di terza generazione si uniforma al family feeling introdotto da nuove 208 e 2008 (la calandra, i fari a Led), ma lo condisce alla sua maniera: i parafanghi pronunciati, le fiancate tese, il paraurti posteriore a generare uno «scalino». Crescono le dimensioni a occhio nudo: +11 cm in lunghezza, +5 cm in larghezza, mentre l’altezza cala di 2 cm. Stravolti anche gli interni (tutto nuovo il display centrale orientato verso il driver), benché fedeli alla filosofia i-Cockpit con mini-volante, dietro il quale il quadro strumenti (dall’allestimento GT in su) proietta immagini virtuali tridimensionali. 

Infine, i motori: resistono sia il 1.2 PureTech benzina (100/130 Cv), sia il 1.5 diesel BlueHDi (130 Cv). Niente 308 elettrica all’orizzonte, spazio invece al 1.6 turbo benzina ibrido plug-in (225 Cv) e ai suoi 60 km di autonomia a emissioni zero grazie a batterie da 12,4 kWh. Nuova 308 in vendita a partire da settembre 2021: con Focus, Golf e sua «cugina» Citroen C4 (in attesa di nuova Opel Astra) sarà un avvincente testa a testa.