Sei in Motori

motori

Toyota Yaris diventa Cross

17 luglio 2021, 09:16

Toyota Yaris diventa Cross

Un (mini) Suv, un’ibrida Toyota, soprattutto un membro della «Yaris family». Non sorprende che il marchio assegni al debutto di nuova Yaris Cross il significato di evento commerciale più importante degli ultimi anni. Un solo motore (il noto 1.5 full hybrid da 116 Cv), cinque allestimenti: offerta al completo, via alla fase di prevendita.

Prime consegne in programma per settembre. Yaris Cross Active a listino al prezzo di 25.400 euro: grazie all’offerta di lancio, in promo a partire da 22.650 euro in caso di permuta o rottamazione grazie al WeHybrid Bonus di 2.750 euro. Versione Trend al prezzo di 27.600 euro: al lancio, in promo a 24.350 euro sempre grazie al WeHybrid Bonus che sale a 3.250 euro.

La versione Lounge (di listino 29.300 euro) e la versione Adventure (30.300 euro) verranno proposte allo stesso prezzo promo di 26.050 euro, mentre la top di gamma Premiere (32.600 euro) si posizionerà a 28.350 euro, con un bonus fino a 4.250 euro.

Per il passaggio alla trazione integrale intelligente AWD-i, un sovraprezzo infine di 2.500 euro. L’offerta finanziaria si evolve nel nuovo programma Toyota Easy, un’evoluzione del programma Pay Per Drive che mantiene la disponibilità di 3 opzioni alla fine del contratto (saldare, restituire o sostituire), con una novità relativa al Valore Futuro Garantito, ricalcolato periodicamente sulla base dei chilometri effettivamente percorsi. L’offerta d’ingresso Toyota Easy per la versione Active prevede rate a partire da 189 euro con un anticipo di 4.350 euro.