×
×
☰ MENU

Ferrari SF90, sogno ibrido da 1000 Cv

di Lorenzo Centenari

23 Novembre 2020,07:53

Eccola nel suo splendore, nella sua tecnologia di propulsione (plug-in hybrid) e di carrozzeria (il tettuccio rigido ripiegabile RHT). Soprattutto, nella sua potenza debordante. Mille cavalli tondi tondi, per il premio di sportiva aperta più potente di ogni epoca. Prime consegne di Ferrari SF90 Spider nel corso del terzo trimestre 2021, prezzo di 473.000 euro

A vettura chiusa, fiancata, frontale e posteriore rispettano per filo e per segno il design di SF90 Stradale. Un particolare non trascurabile, data la presenza del Retractable Hard Top (che si apre e si chiude in soli 14 secondi): l’abitacolo è stato impercettibilmente spostato in avanti, il tetto è più basso di 20 mm, i montanti anteriori sono più slanciati e la curvatura del parabrezza è stata accentuata. Stop.

Strumentazione di bordo quasi totalmente digitale: a vettura spenta si presenta nera, agendo sul pulsante «Engine Start», una cerimonia di avvio coinvolge tutti i componenti della postazione. Magica. SF90 Spider dunque la prima scoperta di serie del Cavallino a proporre l’architettura ibrida plug-in: il 4 litri V8 turbo d 780 Cv è integrato a due motori elettrici all’anteriore, che costituiscono il sistema RAC-e (Regolatore Assetto Curva Elettrico), e uno al posteriore, dalla funzione di motogeneratore (MGUK, ovvero Motor Generator Unit, Kinetic).

Come fonte primaria di alimentazione, una batteria da  7,9 kWh di capacità. Potenza massima di sistema di 1000 cavalli, autonomia in EV di 25 km: nessuna come lei. 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI