×
×
☰ MENU

Ford Focus ST, la quarta generazione

Ford Focus ST, la quarta generazione

23 Luglio 2019,07:44

Un’auto sportiva e prestazionale adatta comunque alle famiglie per un uso quotidiano, ma soprattutto per chi predilige una guida decisamente più «allegra». Nasce  da questi presupposti la nuova Focus ST sviluppata dal team di Ford Performance. La quarta generazione (la prima risale al 2002) debutta con un prezzo di attacco di 37.850 euro, in linea con i competitors Hyundai i30N e Megane RS.
I motori che compongono la gamma di Focus ST sono il 2.3 EcoBoost da 280 Cv con turbina a doppio flusso e il diesel 2.0 EcoBlue da 190 Cv.
Tra le novità l’impiego - per la prima volta - di un differenziale a slittamento limitato, pensato per migliorare ulteriormente trazione e stabilità. La trasmissione manuale a 6 rapporti sarà equipaggiata con la tecnologia rev-matching, per downshift più fluidi. Disponibile anche una trasmissione automatica a 7 rapporti.
Per la prima volta, inoltre, questo modello è equipaggiato con i Drive Modes (Normal, Sport, Track e Active selezionabili da un pulsante sul volante) che consentono di modulare il carattere del veicolo in base allo scenario di guida. Inoltre, per le versioni EcoBoost 5 porte, gli smorzatori a controllo progressivo (Continuously Controlled Damping), migliorano la risposta delle sospensioni posteriori indipendenti, con configurazione a bracci oscillanti di lunghezza variabile (SLA).
Sui modelli equipaggiati con il diesel 2.0 EcoBlue, inoltre, è introdotta la tecnologia di Controllo dinamico della trazione in curva (Torque Vectoring Control) che agisce sui freni per controllare la velocità di rotazione tra le ruote all’interno della curva.
 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI