×
×
☰ MENU

MOTORI

Peugeot 308 SW Hybrid edizione 2022

308 SW Hybrid edizione 2022

di

09 Maggio 2022,11:39

Il numero 3 è profondamente legato alla storia della Peugeot e delle sue automobili. Una Type 3 è infatti la prima vettura del Leone ad essere stata venduta in Italia (ed anche la prima in assoluto a circolare nel nostro Paese) immatricolata nel lontano 1893 a Piovene Rocchetta in provincia di Vicenza.
Pagata all’epoca 5.552,2 franchi francesi, era stata acquistata da Gaetano Rossi, figlio di quell'Alessandro Rossi di Schio che diede inizio alla grande avventura industriale legato a questa famiglia (Lanerossi) ma anche deputato e senatore del Regno, La Type 3 dal 1954 è custodita al Museo Mauto di Torino mentre, ancor oggi, a Piovene Rocchette, il Largo dedicato ad Armand Peugeot ricorda l’inizio di un’avventura che continua a distanza di quasi 130 anni.
Ma il numero 3 caratterizza anche altri modelli di successo della Peugeot, dalla prima 301 del 1932 alla decima generazione rappresentata oggi da Nuova 308, passando per la 302, a 304, la 305, 306 e 307.
Più che giustificata, dunque, l’idea di mettere alla prova nell’area Vicentina, passando proprio per Piovene Rocchetta - nelle ben diverse condizioni odierne rispetto al 1893 - l’ultima generazione di 308 che, dopo l’avvio della commercializzazione della berlina 5 porte, è ora prova a debuttare anche in Italia nella variante 308 SW, nuova media 'su misurà per l’Europa e in particolare per l’Italia grazie alla coesistenza fra una forte personalità estetica e moderne soluzioni propulsive, tra cui due versioni Plug-in Hybrid.
308 SW edizione 2022 è la concretizzazione di una vera 'rivoluzionè nelle regole stilistiche di Peugeot, perfetta declinazione della nuova immagine di marca della Casa (porta tra l'altro al debutto il nuovo logo) e la nuova morfologia della carrozzeria che fonde estetica con funzionalità, senza trascurare elementi - come il coefficiente di penetrazione aerodinamica che contribuisce all’efficienza dell’auto o la versatilità - che ottimizzano l’impiego dell’auto.
Il lungo test fra Milano e Bassano del Grappa, con ritorno il giorno successivo, ha evidenziato non solo la qualità della vita a bordo, con sedili davvero comodi e un’elevata riduzione della rumorosità e delle vibrazioni, ma anche la funzionalità dei sistemi di assistenza alla guida che raggiungono il livello 2 di guida autonoma, il massimo oggi permesso a livello europeo. Ma è

Nel traffico come in autostrada si apprezza anche il Peugeot i-Cockpit che è ora dotato anche di visualizzazione 3D per la strumentazione digitale. 308 SW porta al debutto anche il nuovo Peugeot i-Connect, il sistema multimediale che si rifà all’esperienza d’uso dei tablet, grazie anche alla possibilità di riconfigurare i nuovi i-Toggles, tasti virtuali che permettono di gestire una specifica funzione con un solo tocco.
Come già nella berlina 5 porte, anche nella nuova 308 SW si apprezza, grazie alla piattaforma multienergia, la disponibilità delle due nuove motorizzazioni Plug-in Hybrid. Con queste motorizzazioni della Casa del Leone ribadisce la sua affezione al concetto di Power of Choice, declinato già nel 2019 in occasione del lancio delle nuove motorizzazioni elettrificate della gamma 208 e 2008.
Nuova 308 (berlina e wagon) amplia ulteriormente questa libertà offrendo ai clienti la possibilità di ordinare non solo motorizzazioni benzina o diesel, ma anche varianti ibride ricaricabili - nei due livelli da 180 o 225 Cv - a cui si aggiungerà dall’anno prossimo, anche la possibilità di optare per una motorizzazione 100% elettrica, con autonomia di 400 km.
Come la 5 porte, anche 308 SW è offerta con cinque allestimenti (Active Pack, Allure, Allure Pack, GT e GT pack) e altrettante motorizzazioni (Pure Tech 110 e Pure Tech 130 benzina; Blue HDI 130 a gasolio e Hybrid 180 e Hybrid 220 benzina plug-in) con trasmissioni (manuale a 6 rapporti o automatica a 8) a seconda delle versioni. Nel caso delle 308 SW oggetto del nostro test, con propulsore ibrido da 180 e 225 Cv, il listini partono rispettivamente da 38.150 e 42.850 euro.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI