×
×
☰ MENU

Renault

Mobilize, l'auto diventa servizio

Mobilize, l'auto diventa servizio

20 Maggio 2022,12:38

È il primo brand nato da un foglio bianco in 120 anni di storia Renault, è Mobilize, la business unit dedicata alla mobilità sostenibile, al car sharing, alla fornitura di servizi energetici e finanziari. Da Mobilize dipende la transizione della Régie da Costruttore auto a Gruppo specialista del concetto di mobilità in senso più ampio, con l’auto stessa che muoverà dall’idea di prodotto di proprietà, a catalizzatore di servizi, o VAAS (Vehicle-as-a-service). Modello Mobilize, spiega il Ceo Renault Luca de Meo, fondato su tre «pillar»: la cosiddetta architettura Sofware Defined Vehicle, pacchetto che debutterà nel corso del prossimo anno, e che permetterà di offrire un ecosistema di servizi integrato, per privati e professionisti; una completa gamma di strumenti finanziari, assicurativi, di manutenzione e di riparazione; infine, una nuova gamma di veicoli elettrici veri e propri sviluppati al 100% da Mobilize e destinati principalmente al car sharing. Nel 2023, apripista sarà «Duo», vetturetta full electric a due posti realizzata al 50% con materiali riciclati e riciclabile al 95%, bassi costi di manutenzione (i paraurti anteriore e posteriore sono intercambiabili) e con portiere verticali per muoversi nel traffico urbano senza creare ostacoli alla circolazione di biciclette e monopattini. Nel 2024 arriverà anche la variante cargo «Bento», con un posto solo a sedere e una capacità di carico di un metro cubo. E non è finita qui: la «Renaulution» ha infiniti assi nella manica.
L.C.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI