SPECIALE SPOSI

Acconciature, le tendenze del 2019

23 gennaio 2019, 17:03

Acconciature, le tendenze del 2019

Sicuramente raccolti, così il make up risalta di più. No, no no, meglio sciolti, così è più pratico e comodo. Forse però potrebbero essere tirati, corti, morbidi, con la coda, con un fermaglio, oppure senza. Già, se la testa delle donne è già di per sé un mondo meravigliosamente complicato, è facile immaginare come deve essere difficile scegliere l’acconciatura giusta non per andare in ufficio o a mangiare una pizza, ma per il matrimonio. Insomma, uno dei giorni più importanti della vita di ogni donna. Per questo, anche se ogni anno gli hair stylist propongono sempre soluzioni nuove, la scelta deve rispecchiare i gusti di ogni sposa. 

RACCOLTI

L’acconciatura raccolta, anche nel 2019, dicono gli esperti del settore, non smetterà di essere tra le più scelte e amate. Un elegante chignon, ad esempio, dona alla donna un’aria sofisticata, quasi eterea, che si sposa - pardon per il gioco di parole - alla perfezione con il grande giorno. Un’acconciatura raccolta è consigliata anche quando si indossa un abito che lascia scoperte le spalle, donando un tocco di sensualità che non guasta mai. 

SEMIRACCOLTO

Chi non si sente a proprio agio con i capelli raccolti che non si muovono di un millimetro durante l’intera giornata, può optare per un’acconciatura semiraccolta. Perfetta per le spose più sbarazzine che però non vogliono rinunciare al loro lato romantico. L’acconciatura semiraccolta dà anche la possibilità di scegliere uno stile piuttosto che un altro: capelli ricci o lisci, voluminosi, tirati, o con la coda. 

LA TRECCIA

La grande novità per il 2019 non è altro che il ritorno di un classico nel mondo dell’acconciatura, la traccia. Un’opzione glamour, sensuale e assolutamente alla moda. Da scegliere solo il modello di treccia e qui c’è davvero l’imbarazzo della scelta: a tre ciocche, a spina di pesce, alla francese, all’olandese. E magari da arricchire con un accessorio prezioso da inserire tra i capelli. 

La CODA

Può sembrare un’acconciatura semplice, un po’ banale e quasi da “tutti i giorni”. In realtà la coda, insieme alla treccia, è la grande novità del 2019 tra gli hair stylist. Ovviamente niente elastici tra i capelli, ma accessori che rendono la coda assolutamente chic ed elegante. Un’acconciatura perfetta anche per le donne con capelli corti. A proposito, l’altra novità del 2019 è rappresentata proprio dai capelli sempre più corti.