SPECIALE SPOSI

L'abito perfetto per ogni sposa

Un fattore da tenere ben presente è quello legato alle diverse corporature

23 gennaio 2019, 17:05

L'abito perfetto per ogni sposa

Ogni donna, per il giorno del tanto agognato “sì” desidera trasformarsi in una vera e propria principessa. Per fare ciò è fondamentale scegliere l’abito da sposa perfetto, selezionandolo con cura all’interno della ricca offerta presente sul mercato settoriale. Il consiglio generale, in ogni caso, è quello di prendersi tempo per decidere, affidandosi ai consigli delle esperte di abbigliamento e, perché no, della propria mamma. 

UN ABITO PER OGNI FISICO

Una delle prime considerazioni da fare è quella concernente l’aspetto fisico. Ogni futura sposa, infatti, ha una corporatura propria e necessita, quindi, di un vestito che le possa calzare perfettamente.

Le donne che vantano un fisico perfettamente proporzionato possono puntare, ad esempio, su un abito a sirena, in grado di valorizzare perfettamente le linee del corpo. Diverso è il discorso che si può fare per le ragazze che presentano spalle piuttosto strette e fianchi più larghi: in questo caso, infatti, il vestito ottimale è quello stile impero, che segue perfettamente la sinuosità del corpo  e consente di slanciare al meglio la figura femminile.

Il già citato modello a sirena, invece, si rivela perfetto per le spose caratterizzate da spalle larghe e fianchi stretti, mentre le donne che presentano le due parti della medesima lunghezza possono optare per abiti che possano mettere in risalto le curve femminili, come quelli riccamente decorati.

DAL PIZZO ALL’ORGANZA

Una volta scelta la tipologia di abito si può passare alla selezione del tessuto. Attualmente sono numerose le tipologie a disposizione delle spose, ciascuna delle quali presenta caratteristiche che la rendono unica.

Uno dei materiali più adatti resta il pizzo, contraddistinto da un’eleganza innata e da una grande leggerezza. Chi predilige la vestibilità e la praticità - senza però dimenticare l’aspetto estetico - può invece puntare sul raso, che si distingue anche per una particolare raffinatezza. Rimangono “evergreen” sempre molto amati, inoltre, i tessuti in tulle, utilizzati soprattutto per le gonne e, di conseguenza, da tenere in considerazione non solo per le spose ma anche per le damigelle e le invitate alla cerimonia nuziale.

Le donne che desiderano mettere in risalto le proprie forme femminili, invece, trovano nel taffetà un tessuto più rigido - ma non meno comodo - e, di conseguenza, perfetto per modellare il fisico della sposa.

Se si desidera osare in po’ di più, infine, si può propendere per un abito realizzato in organza, un materiale elegante in grado di regalare piacevoli effetti di trasparenza.

Futuro marito impeccabile: dal vestito ai gemelli in oro 

Nel corso del magico giorno del matrimonio la maggior parte degli invitati ha occhi solo per la sposa. Nonostante ciò, però, è fondamentale che anche lo sposo sia vestito magnificamente, andando quindi a indossare idealmente i panni del “principe azzurro” per la futura moglie. 

ATTENZIONE ALLO STILE

La scelta dell’abito “per lui” deve iniziare, ovviamente, dalla selezione dello stile. Attualmente sono due le macro categorie tra cui si può scegliere, ovvero quella dei vestiti classici e quella, invece, legata alla contemporaneità.

Chi predilige la classicità, in particolare, può optare per un grande classico dell’eleganza, ovvero l’abito composto da giacca, pantaloni e gilet, accompagnati da una camicia del medesimo stile. Per quanto concerne la tonalità cromatica, invece, è il blu il colore su cui puntare (in una delle sue innumerevoli varianti).

Negli ultimi anni, però, è cresciuta la percentuale di uomini amanti dei vestiti contemporanei. In questo caso, pur senza rinunciare alla giacca e al gilet, una soluzione interessante consiste nello scegliere colori vivaci, come il bianco o l’azzurro. Chi ama osare, rimanendo in tema di stile moderno, può inoltre puntare su un doppiopetto.

SCEGLIERE LA CAMICIA

Un accessorio di grande importanza, nel look dello sposo, è rappresentato proprio dalla camicia. Anche quest’ultima deve essere scelta con particolare attenzione, in quanto rappresenta un dettaglio imprescindibile. È importante sottolineare, in primis, come per il proprio matrimonio sia consigliabile acquistare una camicia fatta su misura, preferibilmente bianca. Questa colorazione, oltre ad adattarsi perfettamente a qualsiasi corporatura, permette anche di far risaltare il resto dei capi di abbigliamento indossati.

Per ciò che riguarda i materiali, invece, il cotone e il lino rimangono sempre le soluzioni più indicate, soprattutto quando il matrimonio si svolge nel corso della bella stagione. C’è, infine, un ulteriore elemento che non va trascurato, ovvero i gemelli. Si tratta di un accessorio irrinunciabile per chi ama essere elegante in ogni dettaglio, puntando soprattutto su prodotti realizzati in oro o in argento.