MARELLA COSTRUZIONI SRL

Abitazioni a impatto quasi-zero verso: ripensare le case e le città

Contenuto sponsorizzato da Publiedi

15 maggio 2020, 08:34

Abitazioni a impatto quasi-zero verso: ripensare le case e le città

Oltre la classe A, le nuove case di Marella Costruzioni sullo sfondo del rinnovamento del Comune di Sorbolo

 

Forma e identità delle città non smettono mai la loro evoluzione. Nella visione degli urbanisti, progettare le città significa sempre migliorare. Aspetti fondamentali riguardano la distribuzione degli spazi, la scelta dei materiali d’uso e il fabbisogno energetico delle nuove costruzioni e unità abitative. Di particolare importanza, come scritto nelle normative europee, è proprio il tema della sostenibilità ambientale e della progettazione a risparmio di risorse energetiche, in un percorso condiviso dall’Unione Europea verso un’edilizia prossima all’impatto zero nel giro di pochi anni.

In questo contesto nascono una serie di nuovi nuclei abitativi progettati dal gruppo Marella nel comune di Sorbolo: unità dal consumo energetico pari a quasi zero, di maggiore efficienza energetica rispetto alla classe A, denominate con la sigla NZEB - acronimo per Near Zero Emission Building.

Case a consumo energetico prossimo a zero

 

Gli edifici NZEB sono strutture ad elevatissima prestazione, in cui la richiesta energetica per riscaldamento, elettricità, produzione di acqua calda, raffrescamento, ventilazione riduce ai minimi termini, oltre che i costi, la misura dell’impatto ambientale: edifici in cui il bilancio fra energia consumata ed energia prodotta è prossimo allo zero.

Il primo compito nella progettazione di queste case energetiche è lo studio del contesto climatico e ambientale, per trovare soluzioni passive che minimizzino la domanda di energia fossile e di impianti meccanici allo scopo. Le condizioni di irraggiamento e ombreggiamento, temperature e venti sono studiate per definire gli aspetti fondamentali di struttura, forma e orientamento dell’edificio. Una casa a consumo energetico quasi zero dovrà naturalmente considerare l’andamento delle stagioni, ed un edificio NZEB in un paese temperato o caldo sarà estremamente differente da uno progettato in un clima freddo.

Casa e città secondo Marella

 

La visione e il metodo del gruppo Marella ha incontrato in modo naturale il progetto urbano di rigenerazione strategica del Comune di Sorbolo, lanciato nel 2018, fondato su un'idea di città rinnovata alla luce di un nuovo sistema urbano di spazi pubblici e di architetture private di significato collettivo. Per Marella Costruzioni, infatti, è fondamentale il rapporto tra l’abitazione realizzata e la città in cui si inserisce: dal contenitore individuale verso quello allargato dello spazio urbano circostante, entrambi ambienti dove trovare energia e benessere, a misura di soddisfazione del singolo così come della comunità, su diverse scale.

Marella si connota come laboratorio che riunisce architettura, artigianato e innovazione, per realizzare soluzioni abitative rispondenti a comfort, funzionalità ed estetica, in grado di realizzare una continuità con la realtà ambientale e urbanistica in cui si inseriscono. Edifici come spazi vitali dalla forte identità personale ma in equilibrio con l’ambiente circostante, per stabilire un proprio Habitat Naturale nella vita domestica che si estenda alla vita in città.

Caldo e fresco nelle case NZEB

 

Le abitazioni NZEB costruite dal gruppo Marella sono progettate, durante le stagioni fredde, per incamerare la maggior quantità di calore del sole e di ottimizzarne l’accumulo tramite tecniche di isolamento termico; nei mesi caldi, per contro, le strutture presentano un’ottima ventilazione naturale e raffrescamento passivo degli ambienti, attraverso un bilanciamento di fonti d’illuminazione naturale con elementi di ombreggiamento opachi e trasparenti - in aggiunta all’azione degli stessi materiali isolanti che in inverno trattengono il calore, e che in estate favoriscono il fresco.

Con l’impiego di un sistema domotico e un costante monitoraggio dei consumi è quindi possibile ottenere un livello di efficienza energetica superiore al livello delle abitazioni di classe A.

Nel contesto di una nuova Sorbolo

 

L’intervento di Marella Costruzioni si inserisce nel piano di un rinnovato di Sorbolo come “città dei corretti stili di vita”, che ridisegna la vita del comune attorno a un nuovo circuito di relazioni urbane. Centro del progetto di riqualificazione è la costruzione di un Campus scolastico che comprenda una scuola secondaria per 450 ragazzi,  auditorium e cinema, biblioteca giardino, mensa pubblica con foresteria. In questo quadro ridisegnato di vita sociale, le abitazioni Marella a impatto quasi-zero rappresentano una naturale estensione.

Per informazioni e contatti:

 

Marella Costruzioni Srl

Via Mimmi Fochi, 2, 43058 Sorbolo (PR)

Phone: +39 0521 697336

Email: info@marellagroup.it

Web: www.marellagroup.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA