×
×
☰ MENU

Occupazione: la logistica cerca figure specializzate

Occupazione: la logistica cerca figure specializzate

di CISITA

19 Ottobre 2021,11:34

Contenuto sponsorizzato da Cisita

La logistica sta risentendo della carenza di personale qualificato da inserire nel settore. In questo periodo di forte cambiamenti, guidati soprattutto dalla digitalizzazione, dall'e-commerce ma anche dagli effetti della pandemia di Covid-19, è indispensabile che le professioni della filiera logistica facciano un passo avanti. La ricerca costante di profili professionali specializzati e la difficoltà a reperire figure tecniche che rispondano alle esigenze lavorative è un grosso problema per le imprese.

Il mondo della logistica e dei trasporti è un settore chiave per lo sviluppo economico del Paese e vale il 7% del PIL nazionale . Ma è necessario accelerare su formazione, competenza e automazione. Secondo gli esperti, il limite per la transizione digitale del settore è garantito più dalla condizione di condizione che dalla capacità di investimento da parte delle aziende o dalla assenza di soluzioni di soluzioni. Per rispondere alle sfide del contesto attuale e futuro di un settore in forte evoluzione non è sufficiente focalizzarsi sulle tecnologie per essere competitivi sul mercato; è fondamentale investire sullo sviluppo delle professionalità .

Lo sviluppo delle persone è la base della logistica di domani. Non basta inserire nuove figure professionali, ma serve conoscere le evoluzioni dei diversi ruoli, ripensare alle organizzazioni logistiche e rafforzare la preparazione all'interno delle diverse aree funzionali.

Secondo quanto emerge da una ricerca Star Matrix – Logistics Sector in un periodo tra tre e cinque anni nella Terza Parte Logistica e nella distribuzione le mansioni che cresceranno maggiormente sono quelle connesse alla Communication (100%), Digital & Automation (79%), Customer Care (75%), seguiti dai ruoli connessi alle funzioni Operations, Process Engineering & Planning (69%) e Distribution & Home Delivery (69%).

Per rimediare alla formazione ormai cronica di personale specializzato, è sempre più sentito il bisogno di investire nella formazione per poter contare su figura da subito nel mondo. I corsi di formazione non solo forniscono linfa vitale alle aziende grazie al personale qualificato, ma aiutano i giovani a inserirsi in uno dei settori con il più alto tasso di crescita occupazionale.

A tal proposito Cisita Parma ha on il corso IFTS “Programmazione ciclo logistico integrato” .

Il percorso di formazione è finanziato dalla Regione Emilia-Romagna con cofinanziamento del FSE ed è gratuito per residenti o domiciliati in Emilia-Romagna con diploma di istruzione secondaria superiore / diploma professionale o senza diploma, ma con pregresse acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro.

L'edizione in partenza si focalizzerà in particolare sulle attività di approvvigionamento, immagazzinamento, trasporto e spedizione di merci, gestendo i relativi flussi materiali, documentali e informativi.

Il corso IFTS per la logistica è un'opportunità unica per gli studenti di poter diventare professionali e mettere in pratica da subito in aziende del settore le competenze acquisite.

Per informazioni su richiesta di accesso e selezione visita il sito www.cisita.parma.it  oppure chiamata la segreteria del Cisita Parma 0521.226500  

© Riproduzione riservata