Necrologi

MARIA CODELUPPI

20 giugno 2018, 12:00


Dopo una lunga vita pienamente vissuta ci ha lasciati MARIA CODELUPPI 

di anni 94

L'annunciano Albertina con Luciano, Antonella con Luciano, i suoi nipoti Francesco, Marco, Tommaso e Matteo e i parenti tutti.

Desideriamo ringraziare le persone che ci hanno aiutato in questi ultimi mesi in particolare la cara Caterina.

I funerali in forma civile si svolgeranno giovedì 21 alle ore 10.15 partendo dall'abitazione di via Micheli 36 per il cimitero di Gaiano.

La sua casa è aperta a tutti coloro che desiderano portarle un ultimo saluto.

Il presente serve di partecipazione e ringraziamento. Parma,  20 giugno 2018


Ï Rubini Roberto e famiglia


Il fratello, le sorelle, le cognate e i nipoti Codeluppi si uniscono ad Albertina, Antonella, Luciano, Luciano, Francesco, Marco, Matteo e Tommaso in questo momento di dolore per la perdita di  MARIA 

e la ricorderanno sempre come una donna oltremodo forte, immancabilmente saggia e disponibile, unicamente sè stessa.

Parma, 20 giugno 2018


La cognata Bianca con Luciano e Angela e famiglie si stringono in un questo momento di dolore ai famigliari tutti per la scomparsa delal cara MARIA  Vicofertile,  20 giugno 2018


Stefano e Rina Guidi, partecipano al lutto di Albertina e Antonella per la scomparsa della cara madre MARIA  Parma,  20 giugno 2018


I dipendenti ed il titolare di Open Fields Srl partecipano al lutto di Antonella e Albertina per la scomparsa della mamma MARIA  Collecchio,  20 giugno 2018


Antonella, Francesca e Carlotta sono vicine ad Albertina e Antonella per la perdita della cara mamma MARIA  Parma,  20 giugno 2018


Andrea, Pietro, Lorenzo, Lorella e Alice stringono con affetto Antonella, Albertina e tutta la famiglia per la perdita della cara MARIA  Parma,  20 giugno 2018


Cesare, Onelia e Roberto Trombini, Annamaria e Roberto Allegri si uniscono al dolore di Antonella e Albertina per la scomparsa di MARIA  Parma,  20 giugno 2018
 MARIA 

grazie per tutti i momenti di allegria passati insieme, ti ricorderemo sempre con affetto.

Francesco, Marco, Tommaso e Matteo. Parma,  20 giugno 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA