14°

22°

CORNIGLIO

L'ora del referendum per ridurre l'area di «preparco»

Il sindaco De Matteis: «Non possiamo più governare il nostro territorio»

L'ora del referendum per ridurre l'area di «preparco»
Ricevi gratis le news
0

A Corniglio si avvicina la data del referendum (che si terrà domenica) consultivo sulla volontà di ridurre l’area contigua del Parco dei Cento Laghi. Per diversi motivi l’area è diventata un problema per il territorio comunale.

Al riguardo sono state già organizzate diverse riunioni per illustrare ai cittadini la situazione. Ultima in ordine di tempo quella svoltasi nella sala riunioni dell’ex Colonia montana. La platea era composta per la stragrande maggioranza da cacciatori, che sentono molto il problema da sempre, ma che sono soprattutto cittadini e che quindi vedono i disagi di tutti gli altri. Il sindaco De Matteis ha toccato diversi punti: i disagi dei cacciatori, ma anche quelli degli agricoltori, e di chiunque abbia un’attività nel cornigliese.
Il succo del discorso si può racchiudere in poche frasi del sindaco: «Non hanno mantenuto nessuna delle promesse fatte. Ci avevano garantito che non sarebbero stati creati vincoli e invece ci sono, che saremmo rimasti governanti del territorio ed invece è stata creata la macroarea in cui non abbiamo nessun potere decisionale, che sarebbero arrivati finanziamenti ed invece non si è visto nulla, e tanto altro».
A queste osservazioni si sono aggiunte quelle dei presenti. In tanti hanno fatto notare quanto il Parco regionale sia un danno perchè per poterne rimanere parte bisogna anche pagare una quota annua associativa di 25 mila euro, e per di più i soldi che si versano, come per esempio quelli per l’acquisto dei tesserini di permesso dei cacciatori (stimati sui 35 mila euro totali), vengono investiti ed utilizzati altrove.
Nelle varie riunioni si è quindi respirata una forte aria di ostilità nei confronti dell’Ente Parco, che però non può essere rappresentativa di tutta la popolazione, ecco perchè si è deciso di adottare il referendum consultivo.
La domanda che verrà fatta ai cornigliesi è semplice: «Siete favorevoli a ridurre l’estensione dell’area contigua del Parco Regionale delle Valli del Cedra e del Parma?». In base al responso l’amministrazione comunale saprà quale strada perseguire, ossia se intavolare azioni per ottenere la riduzione dell’area di preparco, o accettare la situazione.
In molti hanno fatto notare che la domanda è troppo vaga, ma l’amministrazione stessa ha spiegato che non era possibile, soprattutto per motivi tecnici, essere più specifici.
A chiusura della riunione, a scanso di equivoci, il sindaco De Matteis ha precisato 2 punti: «Tutto questo non vuol dire uscire da Parco regionale, ma solo riperimetrarlo. In più, se quest’azione funzionasse, gli eventuali investimenti che potrebbero arrivare sul territorio non sarebbero esclusivi delle aree rimaste all’interno dell’area di preparco, ma sarebbe possibile indirizzarli ove vi sia necessità in qualsiasi punto del comune».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

MUSICA

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

Baye litiga con Aida per il tiramisù: invettive e intimidazioni. E il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti

TELEVISIONE

Baye-Aida, violento litigio: il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti Foto Video

Cafè Tano: la laurea  di Biagio Foto: ecco chi c'era alla festa

PGN FESTE

Cafè Tano: la laurea di Biagio Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore

BASSA

Ponte sul Po fra Colorno e Casalmaggiore: a giugno il bando, in primavera la riapertura

Il ponte sarà restaurato e riaperto al traffico: ecco le prossime tappe dell'iter

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'holter rivela l'infarto: parmigiano salvato dopo una giornata di ricerche

L'uomo ha promesso una pizza per tutti i suoi soccorritori

vigili del fuoco

Pitone di oltre un metro in un tombino di via Treviso Video

5commenti

il caso

L'inquilina (abusiva) accoglie i proprietari con il coltello

3commenti

Evento

Torna (parco Ex Eridania) il concerto del 1° Maggio a Parma Il programma

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

3commenti

Prevendita al via

Parma-Ternana, torna "Porta due amici in curva"

GOVERNO

Danni da maltempo: dichiarato lo stato di emergenza anche per l'Appennino di Parma

MUSICA

Concerto del 25 Aprile, piazza Garibaldi si accende con i Baustelle Le foto

1commento

POLITICA

Pizzarotti e il Pd : "Corteo del 25 Aprile, parlamentari leghisti assenti: è grave"

4commenti

Hobby

Pezzali e i trattori, storia di un amore

viabilità

Nuova rotatoria tra via Fleming e via Colli: via libera della Giunta

9commenti

Via Farini

Ladro di cellulari incastrato dall'app

Dal 7 maggio

Torna Cibus: 1.300 novità alimentari sul mercato

tg parma

Azzannata da un pitbull e insultata per il velo: la denuncia di una donna a Parma Video

La proprietaria del cane se n'è andata dopo il violento episodio

6commenti

tg parma

Fidenza: sono ancora in Rianimazione il 67enne colpito da malore e il cicloamatore ferito Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd-Di Maio ultima chance per evitare le elezioni

di Vittorio Testa

6commenti

CHICHIBIO

Ustaria dal m’rcà: tradizione fatta in casa con fantasia

1commento

ITALIA/MONDO

PORTOGRUARO

E' morto l'imprenditore Pietro Marzotto: aveva 80 anni Foto

PIACENZA

Bimbo schiacciato dal trattore: il padre è indagato

SPORT

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

Calciomercato

Milan, per l'attacco c'è Muriel

SOCIETA'

Posta elettronica

Google cambia Gmail: ora i messaggi si autodistruggono

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

2commenti