15°

26°

Fidenza

"Una nuova viabilità per il quartiere Luce"

Gli abitanti della zona residenziale si lamentano per il traffico troppo intenso. I cittadini chiedono di istituire un senso unico di marcia in vua Timavo e in via Isonzo

"Una nuova viabilità per il quartiere Luce"

Via Timavo

Ricevi gratis le news
1

«La soluzione? E’ peggio del problema». A distanza di un anno e mezzo tornano a farsi sentire gli abitanti del quartiere Luce, zona residenziale ad alta densità di popolazione, che ogni giorno hanno a che fare con problemi di traffico intenso, causato dai numerosi automobilisti che, da Salso, si recano verso Piacenza, ma anche verso l’autostrada, e viceversa.
Un traffico che quel quartiere non riesce a supportare, data la vicinanza di una scuola dell’infanzia, una scuola elementare, un centro per disabili e tre giardini pubblici. Anziché percorrere la via Emilia, i «pendolari», utilizzando le strade del Luce come scorciatoie, cercano di risparmiare minuti preziosi, causando però diversi disagi agli abitanti.
Con una petizione rivolta al sindaco Cantini (settanta le firme raccolte, ma si tratta solo dei cittadini delle tre vie più «colpite»: Piave, Tagliamento e Timavo), i residenti chiedono come soluzione tampone «una nuova viabilità per la zona nord del quartiere Luce, istituendo un senso unico di marcia in via Timavo (da via Tasso a via Tagliamento) e in via Isonzo (da via Piave a via Tasso)».
Inoltre chiedono di «considerare la loro priorità e adoperarsi per individuare una soluzione definitiva per il traffico tra Piacenza e la zona nord della città e Salsomaggiore e la zona sudovest, attraverso opere viabilistiche che abbrevino i tempi di percorrenza senza transitare per il quartiere Luce». Il traffico maggiore, lamentano i residenti, si concentra nelle ore di punta: tra le 7.30 e le 8.30 al mattino e tra le 17.30 e le 18.30 al pomeriggio.
«E’ una zona – dicono - non pensata per essere attraversata da un traffico intenso. Negli ultimi anni, forse anche a causa degli interventi sulla viabilità di via Trieste, via IV Novembre e via Gramizzi, al naturale tragitto Salso–Piacenza che passa per quelle vie, sempre più automobilisti ne preferiscono altri che attraversano il quartiere (in particolare la zona nord), ritenendoli più pratici. E gli interventi messi in atto dall’amministrazione in quest’ultimo anno, invece di risolvere il problema, lo hanno aggravato».
Sul tema, il consigliere comunale del Pd Davide Malvisi ha annunciato che depositerà un ordine del giorno. La precedente soluzione attuata dall’amministrazione (il senso unico in via Piave) è tuttora in vigore, ma pare scontentare tutti: «Ha privato la parte nord del quartiere del suo naturale sbocco sulla via Emilia e la successiva interruzione a metà di via Isonzo ha spostato il flusso di traffico in attraversamento su via Timavo, via Tagliamento e la parte alta di via Piave, ben più abitate e più strette di via Isonzo e, quindi, ancor meno adeguate (presenza costante di auto parcheggiate da ambo i lati, mancanza di marciapiedi, presenza di un giardino pubblico e di un centro per disabili)». La soluzione tampone suggerita dai cittadini nella petizione consentirebbe di «spalmare» il traffico, considerato per ora inevitabile, su due diversi percorsi, alleviando in parte i problemi. «Non è in ogni caso accettabile pensare – aggiungono - che quella proposta possa essere una soluzione definitiva: significherebbe arrendersi al fatto che un ingente flusso di traffico continui ad attraversare un quartiere residenziale, peggiorando la qualità della vita dei suoi abitanti, quasi fossero cittadini di serie B. E’ necessario che l’amministrazione comunale si faccia in fretta carico del problema, impegnandosi a progettare e realizzare percorsi viabilistici alternativi, che permettano di abbreviare i tempi di percorrenza senza passare per il quartiere Luce».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniele

    04 Aprile @ 13.13

    piu che sensi unici che non risolvono il problema sarebbero da impiantare i ben amati dossetti artificiali, chi predilige le scorciatoie poco tollera i dissuasori artificiali. certo costano ma la loro utilità è anche per salvaguardare i bambini del quartiere.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

2commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

POLIZIA MUNICIPALE

Sequestrate 120 paia di scarpe e giubbotti contraffatti. Video: ecco come scoprire i falsi

Denunciati due senegalesi

1commento

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

13commenti

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

CARABINIERI

Prima il furto all'Ikea, poi l'aggressione al cassiere: arrestato 30enne reggiano

E' divenuta esecutiva la condanna per rapina e lesioni nei confronti di un uomo per un episodio del novembre 2014

CALCIO

D'Aversa: "Il sistema di gioco si decide in base ai giocatori disponibili" Video

lutto

Addop a Maria Piovani, la "nonnina" di Marzolara

Vedova di Enrico Alfieri dal 1971, diceva spesso: «Se mi garantissero che quando muoio lo ritrovo di là, non ci penserei due volte»

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

gazzareporter

Rissa fra ragazze: volano bottiglie di birra (e infrangono un portone)

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

Genova

Cinque Terre, misteriosa macchia bianca in mare

TRAFFICO

Camion si ribalta in tangenziale a Milano, tondini sulla carreggiata: 5 feriti, traffico bloccato

SPORT

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

SOCIETA'

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

FOTOGRAFIA

Figure contro, la fotografia della differenza: mostra allo Csac Foto

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia