17°

28°

Basilicanova

Lanciano un sacco dall'auto. Dentro c'era un gatto

Testimoni una donna con il figlio di 6 anni. "Una scena raccapricciante, cui non avrei mai voluto che mio figlio assistesse"

Lanciano un sacco dall'auto. Dentro c'era un gatto

Il sacco gettato dal finestrino con all'interno il gatto

Ricevi gratis le news
7

Un gesto di inciviltà, che capita ancora troppo spesso di vedere, il lancio di immondizia da un’auto in corsa, si è trasformato in qualcosa di ancora più orribile e crudele a Basilicagoiano: dal sacco per i rifiuti gettato sul ciglio della strada, si intravedeva infatti il pelo fulvo e folto di un micio ormai privo di vita. Ieri sera intorno alle 20.40 Ilaria Manini stava rientrando a casa, sulla strada provinciale che attraversa la frazione, quando ha notato un’auto, una berlina scura, rallentare in prossimità del distributore di carburante. L’episodio si è svolto in pochi istanti: dall’auto in movimento, uno degli occupanti ha gettato un sacco nero che è andato a finire nell’aiuola davanti alla stazione di servizio, per poi proseguire la sua corsa lungo la provinciale. La donna, che ha assisto indignata alla scena, dopo aver parcheggiato la propria auto, si è diretta verso l’aiuola per verificare cosa fosse stato gettato da quegli incivili a bordo di un’auto scura. «Non mi sarei mai aspettata quello che abbiamo ritrovato – ha raccontato Ilaria, che al momento del ritrovamento era insieme ad un’amica ed al figlio di 6 anni – all’interno del sacco nero per l’immondizia c'era infatti un gatto morto. Una scena raccapricciante, cui non avrei mai voluto che mio figlio assistesse. Ma proprio non potevo immaginarmi che lì dentro ci fosse un animale morto». La donna ha ora intenzione di segnalare quanto accaduto alla Polizia Municipale dell’Unione Pedemontana affinchè vengano rintracciati gli autori di un gesto così vile. «Mi spiace – ha concluso Ilaria - di non aver appuntato più dettagli sull'auto, ma al momento non immaginavo quello che avrei poi trovato».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giovanna

    23 Aprile @ 10.18

    Sospetto purtroppo fortemente che chi ha compiuto un simile aberrante gesto, anche se la povera bestiola era già morta, sia italiano e che magari và raccontando a destra e a manca quanto lui/lei amano gli animali...Auguro comunque a lui/lei che un domani, magari non troppo lontano, in caso di loro malattia o senescenza o agonizzanti, da cadaveri no, non soffrirebbero abbastanza, vengano trattati dai loro cari congiunti o parenti nello stesso "amorevole" e "rispettoso" modo...R.I.P. sweet kitty. Giovanna

    Rispondi

  • Biffo

    08 Aprile @ 12.35

    Io ho in casa, da 11 anni,insieme ad un altro gatto, una micina che era stata lanciata, viva e senza sacco, da un'auto, sulla strada Brescello-Viadana; l'aveva, per fortuna, notata una mia figlia, al momento del lancio.

    Rispondi

  • Cristina

    08 Aprile @ 10.15

    ...come mi ha detto un prete pochi giorni fa.. Alla mia domanda: "Ma Lei è animalista?", la risposta è stata: "No, ma proprio perché ho sempre a che fare con gli uomini, preferisco gli animali..." Qui calza a pennello!

    Rispondi

  • Geko

    07 Aprile @ 23.09

    Magari con le telecamere della stazione di servizio si riesce a rintracciare la targa...

    Rispondi

  • salamandra

    07 Aprile @ 21.06

    Probabilmente (me lo auguro) il gatto era già morto. Dato che smaltire il cadaverino costa, prima finivano nei cassonetti ma ora non ci sono piú i cassonetti. Insomma colpa anche questo di Pizzarotti :-P

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

tar

(Chiusura) Open shop di via Bixio, Comune condannato al risarcimento

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pietro Barilla, storia di un padre

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

OLIMPIADI 2026

Il Governo: "La candidatura a tre è morta qui"

SPORT

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

USA

Giovane promessa del golf trovata morta sul campo in Iowa

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design