14°

26°

Langhirano

Donazioni, l'Avis rallenta. Ma ci sono 44 nuovi soci

Tempo di bilanci per la sezione di Langhirano presieduta da Andrea Frati. Necessari lavori alla sede per continuare le operazioni di raccolta sangue

Donazioni, l'Avis rallenta. Ma ci sono 44 nuovi soci

La sede Avis di Langhirano

Ricevi gratis le news
0

E' positivo il bilancio annuale della raccolta di sangue della sezione langhiranese. I dati sono stati illustrati nel corso dell'ultima assemblea annuale.
Sono complessivamente 804 le sacche raccolte nell’ultimo anno, un numero da considerare sostanzialmente positivo se paragonato alle medie delle vicine altre sezioni comunali, ma un dato che rimane però in flessione riguardo alle unità raccolte rispetto all’anno 2012.
La realazione del presidente
«Stimiamo che l’attuale situazione di instabilità socio-economica sia una delle motivazioni che allontanano un socio dal suo sentimento di dono – ha sottolineato il presidente dell'Avis Langhirano Andrea Frati -. Alcune sempre più restrittive norme sanitarie legate ai parametri di idoneità alla donazione possano aver condizionato la raccolta complessiva. Siamo in continuo contatto con l’Avis provinciale e in costante ascolto dei nostri soci per analizzare i motivi di questo calo».
E' stato ricordato anche che a sezione locale dell'Avis ha festeggiato le cento donazioni del volontario Franco Ollari.


«L’adesione di 44 nuovi iscritti, che porta il totale di donatori attivi a 612 - ha aggiunto - ci rasserena sul futuro della nostra realtà che mantiene la sua attrattiva sui giovani con un buon ricambio generazionale».
Un vanto dell’associazione è la presenza numerosa di donatori di origine straniera, ormai parte integrante della comunità langhiranese: la presenza di questi donatori propone la sezione come momento importante di integrazione anche culturale, «oltre che - dice il presidente - nobilitare i nostri numeri».
A sottolineare la volontà di mantenere sempre vivo il dialogo con le altre culture vi è stato nelle scorse settimane un incontro con l’associazione araba Tadamon, un momento aggregativo e di conoscenza per intrecciare culture diverse. Durante l’evento sono stati letti passi del Corano e della Bibbia, in un clima di serena e piacevole amicizia.
«L’importanza dell'Avis all’interno della comunità langhiranese è attestata dalla presenza dei nostri volontari nelle innumerevoli manifestazioni locali, oltre che alla nostra veste istituzionale di raccolta sangue, nella gestione del rinfresco durante la festa degli anziani presso la Casa Protetta in modo da ricambiare, ringraziare e non dimenticare chi è stato donatore e ha aiutato la nostra associazione anche attraverso le offerte, negli stand gastronomici gestiti con Assistenza Pubblica, gruppo Scout Langhirano e amici di Acat durante la Fiera di San Giacomo e il Festival del Prosciutto, nel consueto arrivo di Babbo Natale per i bambini delle scuole materne e per gli anziani del centro diurno» ha aggiunto Frati.
La vera sfida che attende l'Avis Langhirano è però la profonda trasformazione della raccolta sangue e della gestione delle sedi che si ha già da ora e che si avrà in maniera ancora più profonda nei prossimi mesi: il percorso di accreditamento delle sedi, per garantire standard di qualità in linea con la normativa vigente e un processo di riorganizzazione delle modalità di raccolta per garantire una ottimizzazione nella gestione dei costi, sarà per tutto il sistema provinciale un banco di prova molto probante, che porterà problemi gestionali non indifferenti.
Problemi per la sede
«Attualmente la sede non è accreditata, ma abbiamo già attuato provvedimenti provvisori che compensano le mancanze strutturali e che ci permettono di continuare a effettuare i prelievi – continua il presidente -. In vista delle ristrutturazioni necessarie all’edificio ricordiamo che è possibile aiutarci decidendo di devolvere il 5 per mille ad Avis Langhirano in sede di denuncia dei redditi». La sede di via Volontari del sangue è aperta anche per tutti i volontari che non riescono più a donare nella propria sezione. In particolare l’invito è rivolto ai vicini donatori di Tizzano, Lagrimone, Palanzano e Monchio.
E' possibile devolvere il 5 per mille all’Avis di Langhirano attraverso il codice 92044160346.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

Ballottaggi

Urne aperte a Salso: alle 12 ha votato il 18,36%

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

appuntamenti

Dopo la rugiada, una domenica di eventi nel Parmense Agenda

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

3commenti

calcio e tribunale

Caso whatsapp-Parma (e match Frosinone), il Palermo: "Siamo parte lesa"

evento

Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

1commento

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il ministro Centinaio

«Il caso sms? Finirà in nulla»

1commento

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

12Tg Parma

Ladri scatenati a Felino: settimana di furti in paese

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Come potranno motivare una condanna?

di Michele Brambilla

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Urla in casa, arrivano i carabinieri e sequestrano marijuana

Superenalotto

Esce il 6: vinti oltre 51 milioni di euro

SPORT

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

FORMULA UNO

Mercedes davanti a tutti: non è solo questione di gomme

SOCIETA'

cultura

E' morta Chichita, la moglie di Italo Calvino

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse