21°

30°

Il caso

Rifiuti abbandonati, Nuovi Consumatori: "Andremo in Procura"

Esposto-denuncia per abbandono di rifiuti. "E anche chi non impedisce la consumazione di un reato è colpevole: gli enti competenti sono avvisati"

Rifiuti abbandonati, Nuovi Consumatori: "Andremo in Procura"
Ricevi gratis le news
14

Per una volta la battaglia sugli autovelox in tangenziale passa in secondo piano e l'attenzione si concentra su una problematica diversa: l’abbandono di rifiuti e la creazione di vere e proprie discariche abusive.

"Fenomeni emersi prepotentemente all’indomani dell’inaugurazione della campagna sulla raccolta spinta dei rifiuti, da parte del Comune di Parma", scrive il Movimento Nuovi Consumatori.
Che prosegue: "Continuano a verificarsi quotidianamente fenomeni di abbandono incontrollato, in ben determinate aree della citta’ di Parma, di rifiuti di tipologia eterogenea (sia urbani che speciali, sia pericolosi che non). La frequenza e la regolarità con cui avvengono tali fenomeni hanno determinato un sostanziale degrado di detti luoghi, tale da far ipotizzare l’eventualità che, laddove si individuassero i soggetti responsabili di tale ripetuto e definitivo accumulo di rifiuti, si possa configurare a loro carico, oltre che il reato di abbandono di rifiuti (art. 255 del D. Lgs. 152/2006) anche quelli ben più gravi di attività di smaltimento di rifiuti non autorizzata (art. 256 comma 1 del D. Lgs 152/2006) e di discarica abusiva (art. 256 comma 3 del D. Lgs 152/2006)".
"A fronte di tale drammatica situazione - annuncia il Mnc - siamo costretti ad osservare che, nonostante le molteplici segnalazioni da parte dei cittadini, ben documentate anche da materiale fotografico, a tutt’oggi nessuna efficace misura di contrasto a tali pratiche illecite e pericolose è stata messa in atto dal Comune di Parma. Del pari sono risultate vane anche le interpellanze politiche volte a cercare una soluzione ad una raccolta differenziata che, per quanto riguarda tempi e modalità, si è rivelata un fallimento totale con gravissimo disagio per i cittadini di Parma e possibile e concreto pericolo per la salute degli stessi, sol se si considera che l’avvicinarsi del periodo estivo e delle temperature piuù calde potrebbero favorire focolai di malattie ed infezioni. E’ evidente che si impone un ripensamento in radice della raccolta differenziata, in se e per se iniziativa comunque giusta, tramite l’ausilio di cassonetti appositi, come accade anche in altre città. Tutte le violazioni alle normative penali in materia di ambiente risultanti dal nostro dossier fotografico saranno oggetto da parte nostra di apposita denuncia alla Procura della Repubblica competente".
"In tal senso  - conclude il Movimento - si rammenta che l’art. 40 del codice penale stabilisce una precisa responsabilità penale anche in capo a chi ha l’obbligo giuridico di impedire la consumazione di un reato, equiparando la condotta del soggetto che non interviene a quella di chi compie il reato. Le autorità competenti sono quindi avvisate".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • presente

    08 Aprile @ 12.35

    Vorrei far presente al Sig. " old sailor" che sono perfettamente edotto sulla situazione dei rifiuti sul territorio parmense, ma accusare il Comune di non far nulla per risolvere il problema mi pare solo un modo per farsi pubblicità. Il Comune infatti ha messo in atto tutta una serie di azioni volte alla repressione dell' abbandono di rifiuti, ma la maleducazione è più forte. Vorrei poi ricordare che minacciare azioni legali contro qualcuno senza che vi sia un valido motivo, configura di per se un reato.

    Rispondi

  • Lanfranco

    07 Aprile @ 23.55

    Il ritorno dei cassonetti sarebbe la cosa migliore, meno rudo per strada e case meno puzzolenti. La differenziata si può fare anche con i cassonetti, non c'erano forse quelli per la carta per il vetro e la plastica? SI C'ERANO E SI FACEVA LA DIFFERENZIATA!!! BASTAVA AGGIUNGERE IL CASSONETTO MARRONE PER L'ORGANICO!!! E' COSI' DIFFICILE DA CAPIRE? INTANTO SONO RICOMPARSE LE CAMPANE PER IL VETRO UGUALI A QUELLE CHE AVEVO DIETRO CASA FINO A QUALCHE ANNO FA, POI CHISSA' CHE...........NON SALTI FUORI DAI MAGAZZINI ANCHE IL RESTO. SPERIAMO BENE!!

    Rispondi

  • Parmigiana

    07 Aprile @ 20.34

    Basti pensare alla indecorosa situazione di Via Spadolini nelle palazzine Casadesso (=Comune=Acer) ci sono sempre montagne di spazzatura indistinta che generano topi ecc...... nemmeno segnalazioni alla stampa sono riuscite a far qualcosa.

    Rispondi

  • Davide

    07 Aprile @ 19.46

    I vertici Iren con la vecchia amministrazione, ci hanno fatto "bere" l'inceneritore portando Tv Parma a filmare più volte quello di Bolzano, raccontandoci che non era nocivo, anzi faceva quasi bene alla nostra salute. Bastava che facessero qualche chilometro in più e a Merano potevano vedere dei bei cassonetti che si aprono con una scheda magnetica e pesano i rifiuti che vi si introducono,senza doverli tenere in casa una settimana. Oppure a Mozzate (Co), dove i cassonetti per la raccolta differenziata sono sotterrati... Di tanti esempi positivi che Iren e Folli potevano prendere in giro per l'Italia, proprio Napoli dovevano imitare?

    Rispondi

  • Franco

    07 Aprile @ 19.18

    Se questi signori del Comune (molto pensosi e poco fattivi) non tentano di arginare davvero con robuste e diffuse sanzioni e intrusioni ai limiti della privacy (noblesse oblige) e non solo a parole e con proclami (e per giunta -oltre il danno la beffa - facendolo passare per "fisiologico" ) il rilascio selvaggio del rudo dove capita, preferibilmente nei pressi di pressoché ogni contenitore del vetro, allora arriveremo presto a rimpiangere la scomparsa dei cassonetti, con gli stessi accenti nostalgici che Pasolini riservava alla scomparsa delle lucciole.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Trintignant, "per me la carriera è finita"

cinema

Trintignant, "per me la carriera è finita"

Balletto

social

L'evoluzione della danza di Michael Jackson...in 4 minuti Video

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

9commenti

Lealtrenotizie

E' morta Anna Maria Bianchi, volto e voce di Radio Tv Parma Foto Il video-ricordo

LUTTO

E' morta Anna Maria Bianchi, volto e voce di Radio Tv Parma Foto Il video-ricordo

2commenti

guardia di finanza

Falsi crediti Iva per 14 milioni di euro. Denunciati 59 responsabili Video

E' caccia ai due imprenditori "menti" del sistema: sono irreperibili. Sequestrati quattro fabbricati nel Parmense

SENTENZA

Public money, ecco tutte le condanne

Cinema

Ciak, a Parma si gira: la mappa dei set

2commenti

Scuola

I bravissimi della maturità: diplomati con 100 e 100 e lode

weekend

Sgranfignone, anatra, disfide tra cuochi: il sabato è a tutto gusto L'agenda

truffa

Mette in vendita online un orologio "fantasma": denunciato 23enne di Langhirano

12 tg parma

Dalla tangenziale Nord al Lungoparma: tutti i cantieri in corso e al via Video

Busseto

Raffica di furti, rubata anche una macchinetta spartineve

Parma calcio

Rigoni, esperto in salvezza

L'appello

«Basta con i botti alle feste d'estate: per gli animali sono pericolosi. Usate quelli silenziosi»

IL CASO

Sgarbi: «Leonardo per l'ultima cena si ispirò all'affresco di Monticelli d'Ongina»

incidente

Schianto tra due auto a Ramiola: feriti due giovani Foto

Lutto

Tarsogno dà l'addio a Lidia Calestini, la regina delle rezdore

carabinieri

Furto di energia elettrica a Chiozzola: arrestato

parma calcio

Chiude la prima parte del ritiro crociato: il video-bilancio di Sandro Piovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, il nemico è nelle scelte quotidiane

di Luca Tentoni

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

PIEMONTE

Temporali sull'Astigiano e sul Torinese, ingenti i danni

viabilità

Schianto tra auto e tir a Campegine: 5 feriti e 5 corsie bloccate

SPORT

12 tg parma

Parma, tre giorni chiave. Preso Galano, serio tentativo per Saponara Video

CALCIO

Milan: Scaroni presidente con deleghe di ad

SOCIETA'

filatelia

Ecco il francobollo dedicato a Giovannino Guareschi. Ma a Parma non è arrivato...

il disco

I Pooh alla ricerca del Graal

MOTORI

IL TEST

Il futuro secondo Bmw? Elettrificato:25 novità da qui al 2025

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto