11°

26°

parmawards

Parma, la musica ti fa bella

Sfilata di band locali al Campus Industry Music in un'atmosfera da serata Oscar. Il miglior album è risultato quello dei NoKeys. Degli Hidea la miglior canzone

Un momento dei ParmAwards
Ricevi gratis le news
0

Se ci fosse stato il red carpet, venerdì sera al Campus Industry Music, lo si sarebbe dovuto colorare di giallo e di blu. Per la prima edizione dei «ParmAwards», infatti, tutto il mondo della musica targata Parma si è dato appuntamento su e giù dal palco di via Monte Sporno. Gli «Oscar» della musica parmigiana, consegnati nel corso della manifestazione ideata da Pierangelo Pettenati di RockaParma, non sono stati altro che l’occasione per dare maggiore visibilità alle tante band e ai tanti cantanti che tutto l’anno animano la scena locale (e non solo).
«Una vera e propria festa per tutti coloro che suonano o che hanno a che fare con il mondo della musica qui in città» ha dato il benvenuto Pettenati, che insieme a Marina Fava, speaker di Radio Rumore, ha presentato la serata. Dopo i saluti della giuria che ha selezionato i vincitori dalle cinquine di candidati per le varie categorie (formata dai giornalisti Manuela Boselli, Simonetta Collini, Francesco Monaco e Giulia Viviani, oltre che dallo stesso Pettenati) la serata è entrata subito nel vivo. I Solecismi Pedestri, pur con qualche minuto di ritardo, hanno ritirato il premio per la miglior interpretazione grazie al mashup «Give my love to Rosie», commentando con ironia: «Dopo un album di cover, ce lo siamo guadagnati». A stretto giro di posta Gabriele Balestrazzi, responsabile di gazzettadiparma.it, ha poi consegnato l’award agli Sfigher, la band che si è aggiudicata il concorso-sondaggio web lanciato dal sito della Gazzetta. Gli stessi Sfigher, con un calorosissimo e variopinto fan club al seguito, hanno poi aperto il poker di esibizioni live che ha intervallato le premiazioni, oltre a loro hanno «rockeggiato» sul palco del Campus anche Alberto Padovani dei Maninblu, i DarkLeech e Il Pianto di Azzurra.
A consegnare i due premi speciali della giuria, intitolati alla memoria di Pier Giovanni Barigazzi e di Angelo Ravasini, sono stati il dj Robi Bonardi e Claudio Benassi dei Corvi, band di cui Ravasini era leader. I due riconoscimenti sono andati rispettivamente alla Rigoletto Records e al Collettivo Zona Bassa. Paolino Ferrari, videomaker che ha firmato il video «Swingin' Taboo» dei Las Karne Murta, si è portato a casa il premio come miglior video, consegnatoli dal regista Stefano Poletti, mentre gli Hidea, con «Ogni cosa intorno», si sono aggiudicati l’award per la miglior canzone originale (a consegnare Manuela Boselli di Tv Parma) e i Paul Mad Gang si sono guadagnati il titolo di miglior live band, ritirando il premio dalle mani di Giulia Viviani della Gazzetta di Parma. «Cold War» dei NoKeys è stato votato dalla giuria come miglior album e premiato da Simonetta Collini di Radio Parma. Assenti giustificati (perché in tour) i Celeb Car Crash, eletti band dell’anno e premiati idealmente da Francesco Monaco, caposervizio della redazione Spettacoli della Gazzetta di Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

La 2° C della scuola Vicini visita la Gazzetta di Parma

SCUOLE IN REDAZIONE

La 2° C della scuola Vicini visita la Gazzetta di Parma

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

INSERTO

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

Lealtrenotizie

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

3commenti

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

4commenti

PARMA

Incidente in tangenziale sud: rallentamenti fra le uscite Campus e via Montanara

Disagi fra le 9 e le 10

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

baseball

Un monte che fa sognare: Parma pareggia a Nettuno

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

4commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

SCRUTINIO

Elezioni in Molise: si rafforza il vantaggio del centrodestra

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

SERIE A

Campionato riaperto: il Napoli batte la Juve ed è a -1

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover