21°

31°

Iraq

Un miliziano Isis alla Cnn: "I raid servono a poco"

Jihadisti

jihadisti

Ricevi gratis le news
0

Per quanto propagandati dagli Usa, gli attacchi aerei contro l’Isis hanno scarsi risultati. A dirlo è un combattente dell’Isis in un’intervista esclusiva alla Cnn.
Agli attacchi aerei «eravamo preparati da qualche tempo - dice il miliziano Abu Talha - sappiamo che le nostre basi sono note perché ci controllano con radar e satelliti, e dunque ne abbiamo altre di riserva».
Poco efficaci a suo avviso anche gli attacchi aerei ai danni delle raffinerie mobili in controllo dell’Isis. «Abbiamo fonti di finanziamento diverse», sottolinea l’intervistato, ripreso dalla telecamera in modo che il suo volto non sia riconoscibile, e «le nostre finanze non si esauriranno per la perdite del petrolio».
Nei giorni scorsi i caccia statunitensi, sauditi ed emiratini hanno bombardato una dozzina di raffinerie modulari di petrolio, impianti con i quali, secondo il Pentagono, l’Isis era in grado di produrre dai 300 ai 500 barili di petrolio al giorno, da contrabbandare attraverso Turchia e Kurdistan iracheno.

«Grazie a Dio loro non sanno nulla», aggiunge Abu Tahla, secondo il quale, se anche la coalizione internazionale ingaggiata da Obama può creare qualche ostacolo all’Isis, i suoi attacchi aerei «non sono sufficienti per fermare i miliziani nel loro obiettivo di creare uno Stato islamico nelle zone sunnite tra Siria e Iraq. Se ci colpiscono in qualche area - osserva - noi avanziamo in altre». 

Le precauzioni prese dai miliziani in vista degli attacchi aerei vengono confermate anche da un disertore dell’Isis, che a volto coperto parla con la Cnn dalla Turchia. «Hanno completamente svuotato le loro basi - dice Abu Omar dei suoi ex compagni - e hanno nascosto gli equipaggiamenti nei quartieri civili oppure sotto terra». Quanto ai miliziani di origine straniera i francesi, sottolinea, «sono persino più estremisti di noi».
Abu Omar dice di sognare ancora un califfato nella regione, ma di aver pensato alla diserzione da molto tempo. «Ho visto uno 'sheikh' di 70 anni ucciso proprio di fronte a me - dice - lo Stato islamico non può andare avanti in questo modo». Ci sono tanti giovani che si arruolano, anche di 14-15 anni, conclude il disertore, «forse la mia voce li può aiutare a cambiare idea».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Trintignant, "per me la carriera è finita"

cinema

Trintignant, "per me la carriera è finita"

Balletto

social

L'evoluzione della danza di Michael Jackson...in 4 minuti Video

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

8commenti

Lealtrenotizie

Public money, ecco tutte le condanne

SENTENZA

Public money, ecco tutte le condanne

Scuola

I bravissimi della maturità: diplomati con 100 e 100 e lode

weekend

Sgranfignone, anatra, disfide tra cuochi: il sabato è a tutto gusto L'agenda

Busseto

Raffica di furti, rubata anche una macchinetta spartineve

Cinema

Ciak, a Parma si gira: la mappa dei set

Parma calcio

Rigoni, esperto in salvezza

IL CASO

Sgarbi: «Leonardo per l'ultima cena si ispirò all'affresco di Monticelli d'Ongina»

Lutto

Tarsogno dà l'addio a Lidia Calestini, la regina delle rezdore

L'appello

«Basta con i botti alle feste d'estate: per gli animali sono pericolosi. Usate quelli silenziosi»

12Tg Parma

Public Money, condannati in primo grado Costa, Villani e Buzzi Video

parma calcio

Chiude la prima parte del ritiro crociato: il video-bilancio di Sandro Piovani

calcio

Sorteggio di Coppa Italia: inizio nostalgia (e rivalità) per il Parma il 12 agosto

12Tg Parma

Felino, lite condominiale finisce a pugni Video

Dda

In progetto furto delle salme di Pavarotti e Ferrari: condannata banda sardo-parmigiana

droga

Arrestati i due pusher da 100mila euro in un anno e clienti tutti parmigiani

9commenti

anteprima gazzetta

Droga, 2 arresti, patente ritirata ai clienti: "La droga fa male"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

5commenti

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Ladri "con i bigodini": raid nei saloni, caccia alla banda dei parrucchieri

Chiaia di Luna

Lo spaventoso crollo di rocce a Ponza

SPORT

calcio e tribunale

Avellino non ammesso al campionato. Escluse altre due società di serie B e tre di serie C

ciclismo

Tour, 13ª tappa: tripletta Sagan in volata a Valence

SOCIETA'

gazzareporter

“Cala” la luna in Val Baganza

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

MOTORI

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita