14°

24°

Onde gravitazionali

Scoperta del secolo: due i parmigiani nel team

Un parmigiano nel team della scoperta del secolo

Le stelle di neutroni che sono una sorgente di onde gravitazionali

Ricevi gratis le news
3
 

Sono due i ricercatori dell’Università di Parma sulle onde gravitazionali di Einstein: tra gli artefici della scoperta, ci sono infatti Vallisneri e Zanolin dottori di ricerca all’Università di Parma.

Il gruppo di ricerca del Dipartimento di Fisica dell’Ateneo di Parma composto dal prof. Roberto De Pietri, docente di Fisica della gravitazione dal prof. Sebastiano Bernuzzi, ricercatore (programma “Rita-Levi Montalcini”), dalla dott.ssa Alessandra Feo, già assegnista di ricerca e da Francesco Maione, dottorando di Fisica da tempo si occupa da tempo di ricerche sulle onde gravitazionali e sulla modellizzazione delle sorgenti astrofisiche; in particolare del segnale emesso dal Merger di sistemi binari di stelle di Neutroni.
Numerose sono le iniziative che hanno visto l’argomento scientifico, ora alla ribalta dell’attenzione internazionale, tra queste: la presentazione di diversi seminari tra cui “Il Suono dell’Universo: Le Onde Gravitazionali” (http://www.fis.unipr.it/gravity/HomePages/TalksDePietri/2014_NotteDeiRicercatori.pdf) presentato a tutto il pubblico parmense nell’ambito della “Notte dei Ricercatori 2014”.

Questa straordinaria realtà, che è stata per la prima volta rivelata negli osservatori di LIGO (Laser Interferometer Gravitational-Wave Observatory) ad Hamford e Livingston, ha visto tra gli autori della scoperta (prevista cent’anni fa da Albert Einstein) il dott. Michele Vallisneri e il prof. Michele Zanolin, entrambi laureati e dottorati presso l’Università degli studi di Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mtpuppy

    14 Febbraio @ 17.58

    Nessuno dei due ricercatori - Vallisneri e Zanolin - risulta essere in forze all'Università di Parma. Il primo è in California, il secondo in Arizona. Difficile vedere quindi un collegamento tra i due ricercatori e l'univ. di Parma.

    Rispondi

  • Marco

    12 Febbraio @ 22.44

    Tendo solitamente a non commentare gli articoli, ma in occasione dell'ennesimo sfoggio di provincialismo penso che questa volta farò eccezione. Come al solito ci si ricorda di queste persone solo quando "fa comodo" e il denominatore comune é sempre quello: Italiani nel campo delle scienze o delle arti, ma anche dello sport e altro, nati e cresciuti da noi ma che poi per qualche motivo (i soliti in realtà...) lavorano altrove. Il fatto che siano nati o cresciuti da in Italia non é nulla di cui andare fieri, men che meno di cui vantarsi, soprattutto a comando come si tende a fare di solito. La cosa invece di cui sicuramente vergognarsi é che queste persone lavorino altrove e che la terra che li ha fatti nascere e crescere non riesca a metterli in condizione di lavorare dignitosamente. Qualcuno se ne va, molti altri scendono a compromessi e restano a lavorare in condizioni indegne, tutti sono egualmente scontenti e frustrati della situazione. Sarebbe bello che si rispolverasse la lista degli italiani meritevoli (sia all'estero che in Italia) in occasione di qualche concorso pubblico o in occasione di qualche nomina importante, quando invece guarda caso "fará comodo" dimenticarsi di loro, perché ci sará sempre l'amico, il parente o il protetto di turno di qualcuno. Attendo con ansia quel momento, ma per ora c'é poco da stare allegri, cara Gazzetta. Tutto questo é in realtá molto triste.

    Rispondi

  • Cucco

    12 Febbraio @ 14.11

    Hai visto Michele? Diamo a Cesare quello che è di Cesare e a Pizzarotti quello che si merita. Giustamente tu dirai che doveva impedire che sgonfiassero la gomma al benzinaio ma avrà pure il merito di avere fatto studiare questo ragazzo. O no?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

A Bore il party di primavera al Maxi Bar

PGN

Al Maxi Bar il party di primavera: ecco chi c'era

Modelle, stilisti e influencer "popolano" Cannes: foto

FESTIVAL DEL CINEMA

Modelle, stilisti e influencer "popolano" Cannes: foto

«Ballando con le stelle 2018»: i vincitori sono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

televisione

«Ballando con le stelle 2018», vincono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Ristorante Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

CHICHIBIO

«Ristorante da Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

di Chichibio

Lealtrenotizie

Lite fra sudamericani finisce con denuncia

carabinieri

Lite in via Europa: accoltellato un 21enne dominicano

2commenti

GAZZAREPORTER

Forte temporale in Valceno

ANTEPRIMA GAZZETTA

Movida, protestano gli abitanti. E un bar "colleziona" 13 multe in un mese e mezzo...

1commento

Sant'Ilario d'Enza

Si intesta un rimorchio rubato nel Parmense e gestisce un'attività con dati falsi: denunciato

Un 33enne salernitano, pregiudicato, è accusato di ricettazione, truffa e falsità in scrittura privata

PARMA

Gag, giochi e tanti sorrisi: la giornata dei clown Vip in piazza Garibaldi Foto

GAZZAREPORTER

Un lettore: "Discarica galleggiante nel torrente sotto il Ponte di Mezzo"

PARMA

Se n'è andato Giovanni Molossi: aveva 57 anni

festa

"BentornAto in A": esplode la gioia sui social di tutto il mondo Gallery

Ricordo

La Corsa di Tommy e Marco Federici Gallery: chi c'era - Video

CARCERE

Uccise l'ex fidanzata e il compagno: detenuto a Parma, potrebbe essere curato a Rimini

L'uomo è al Maggiore: era in stato vegetativo dopo un pestaggio ma si sta riprendendo

Inchiesta

Scomparsi: 70 denunce a Parma nel 2017

12 tg parma

Schianto, resta gravissimo il 42enne di Collecchio

PARMA

Una domenica con la Festa del vino in via Bixio Foto

truffa

Si spaccia per poliziotto e finge la vendita di uno smartphone: denunciato un 57enne

LA FESTA

Una notte per salutare la A

POLITICA

Pizzarotti: "Italia in Comune" alternativa ai populismi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Non solo calcio. Così Parma in tre anni ha vinto tutto

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta Crostatine alle pesche, dolci che fanno gola a tutti

ITALIA/MONDO

Anniversario

Terremoto: 6 anni fa la prima scossa che ha ferito l'Emilia Foto

india

Stupra la figlia 13enne per 6 mesi dicendole che "è normale"

SPORT

Serie A

L'inter batte la Lazio e va in Champions

Frosinone-Foggia

Non solo Floriano: guardate la parata di Noppert al 91'

1commento

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

Sudafrica

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuovo Vw Touareg, il Suv supertecnologico Foto

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più