17°

28°

incidente

Quando il "pirata" è in bici (e poi scappa a piedi)

pirata in bici
Ricevi gratis le news
16

Chi riconosce la bici in fotografia? E' l'unica speranza per rintracciare il "pirata della strada" che, passando con semaforo rosso, ha provocato un incidente ieri sera sul Lungoparma ed è poi fuggito a piedi, noncurante delle condizioni del ragazzo in scooter che aveva fatto cadere a terra. 

E' accaduto intorno alle 20.30 all'incrocio tra viale Rustici e il ponte Italia, e a raccontare l'accaduto sono i titolari della pizzeria I due gatti, dove lavora il ferito, che in quel momento era impegnato nella consegna delle pizze a domicilio.

"Attorno alle 20.30 il nostro collaboratore  si trovava all'altezza di Ponte Italia all'incrocio con lo Stradone. Il semaforo era verde e lui ha proseguito tranquillamente lungo la strada,  ma all'improvviso gli si è parato davanti un ragazzo in bici (quella della foto allegata), che stava passamdo a tutta velocità tra viale Rustici e viale Basetti sulle strisce pedonali noncurante del fatto di avere un semaforo rosso grosso come una casa dinanzi a se".

Schianto praticamente inevitabile. "Il ragazzo in bici è stato catapultato ad alcuni metri dall'impatto con lo scooter, mentre il nostro collaboratore, che nonostante una manovra all'ultimo secondo non è riuscito ad evitare lo scontro, è caduto rovinosamente a terra con lo scooter a 3 ruote, che non lo ribalti neanche se ti sforzi.."

Il ciclista a quel punto cosa fa? Quello che nessuno si aspetta: "Prende su la sua bici e nonostante sia incalzato da alcuni testimoni che hanno subito chiamato soccorsi e forze di polizia, la assicura con un catenaccio a un palo e fugge nella notte, abbandonando un ferito (fortunatamente non grave, per miracolo) e un luogo di incidente dove aveva torto al 100%. Il soggetto in questione è, in base alle testimonianze, un ragazzo di circa 25 anni, italiano, con capelli corti castani, occhiali da vista e barba/pizzetto. Siamo consapevoli che è come cercare un pesce nell'oceano, ma non si sa mai che rinsavisca, o che qualcuno possa ricollegare la persona alla bicicletta e aiutarci a individuarlo".


PARLA IL RAGAZZO INVESTITO. Nello spazio commenti di questo articolo è intervenuto anche il giovane coinvolto nell'incidente: 

"Ringrazio anche pubblicamente in maniera il titolare della mia pizzeria per la grande cura con cui mi ha seguito e la perfetta ricostruzione che ha fatto dell'inqualificabile accaduto, con grande sensibilità verso gli sforzi dei suoi collaboratori a beneficio dei nostri cari clienti. Un grazie di cuore anche ai primi miei soccorritori e testimoni oltre che ai vari passanti che, vedendo la scena, preoccupati si sono offerti di aiutare. Firmato: il malcapitato che guidava lo scooter quella sera". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • salamandra

    16 Febbraio @ 08.47

    Comunque chi provoca un incidente e scappa non va chiamato pirata, va chiamato criminale.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      16 Febbraio @ 12.10

      NO ! SI ADEGUI (come alcuni articoli della "Gazzetta" ) ALL' EVOLUZIONE DELLA LINGUA ! In lingua italiana il genere neutro è stato abolito ( forse dal Governo Monti . Sto ancora cercando negli archivi della Camera ) , per cui , se è femmina , è una criminala , e, se è maschio , è un criminalo . "Criminale" è il plurale di "criminala" .

      Rispondi

  • gigiprimo

    15 Febbraio @ 23.50

    vignolipierluigi@alice.it

    Federicot fra le 14, 07 e le 14, 13 ci ha dato varie indicazioni che risentivano del pranzo. Ma il pistolotto finale è il migliore. I cittadini dovrebbero chiedere, tutti, al comune di stsbilire il mezzo principale di spostamento in città!? E una volta stabilito che sia il 'pedibus calcantibus' cosa facciamo? Tutti a piedi! E se fosse che è meglio se stiamo a casa? E se invece cominciassimo a ragionare con la testa come suggerisce il buon Michele E.? Se rinunciassimo a certe precedenze e pensassimo di più alla salute?

    Rispondi

  • nomis

    15 Febbraio @ 20.06

    Ringrazio anche pubblicamente in maniera il titolare della mia pizzeria per la grande cura con cui mi ha seguito e la perfetta ricostruzione che ha fatto dell'inqualificabile accaduto, con grande sensibilità verso gli sforzi dei suoi collaboratori a beneficio dei nostri cari clienti. Un grazie di cuore anche ai primi miei soccorritori e testimoni oltre che ai vari passanti che, vedendo la scena, preoccupati si sono offerti di aiutare. Firmato: il malcapitato che guidava lo scooter quella sera

    Rispondi

  • aldo

    15 Febbraio @ 17.59

    Ciclista in torto pieno: è passato col rosso! Oggi ore16:35 ennesima donna travolta da un'auto di grossa cilindrata, in piazzale Caduti del Lavoro. Pedalando sulle strisce apposite, la donna è stata colpita e sbalzata a terra, per fortuna senza riportare ferite di rilievo. Eppure, nonostante la cautela, non è stato sufficiente dal ripararsi dall'essere travolta. L'automobilista ha prestato soccorso e probabilmente ha esposto le sue scuse.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    15 Febbraio @ 17.52

    Un ciclisto pirato , naturalmente.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia in manette Video

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Carabinieri

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

Arbitri

Clara e Alberto, due generazioni con il fischietto

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

MALTRATTAMENTI

Insulta, picchia e minaccia la compagna con un'accetta: condannato

EVENTO

Langhirano-Parma: camminata per chiedere più sicurezza sulla Massese

Saranno lanciati in cielo dei palloncini nei punti dove furono investiti Filippo Ricotti, Giulia Demartis, Marina Tansini in Schianchi e Marco Bottazzi

CALCIO

Dai tifosi azionisti un caldo abbraccio ai gialloblù

CARCERE

Cento detenuti in più rispetto alla capienza normale

1commento

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

1commento

serie A

Mercato crociato: il procuratore Raiola a Parma. Balotelli al Parma? Video

allarme

Auto in fiamme in viale Vittoria: vigili del fuoco al lavoro Gallery

anteprima gazzetta

Nel carcere, cento detenuti in più alla capienza ottimale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

1commento

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

sangue sulle strade

Incidente stradale: scontro auto-scooter, morto un 25enne a Reggio Emilia

ROMA

Mostro del Circeo, Izzo rivelazione choc: uccidemmo anche un ragazza veneta

SPORT

ciclismo

Impresa di Froome, nuova maglia rosa e le mani sul Giro d'Italia

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

SOCIETA'

como

Folle inversione ad U di un tir al casello Video

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv