17°

29°

economia

Barilla: "smart working" per gli impiegati entro il 2020

Già 74% lavoratori ha colto opportunità di lavorare da casa

Barilla:
Ricevi gratis le news
10

Prende piede in Italia lo smart working, una nuova forma di telelavoro che permetterà ai dipendenti di svolgere la loro attività in modo più flessibile, ad esempio da casa, per via telematica. Lo smart working, secondo un rapporto della School of management del Politecnico di Milano, è diffuso soprattutto tra le aziende dell’alimentare e dell’Ict. E tra i grandi gruppi c'è chi ci scommette seriamente come è il caso di Barilla che ha cominciato ad offrire questa opportunità di lavorare da casa già nel 2013 e ora pensa di estenderla a tutti gli impiegati entro il 2020. Fino ad oggi, su 1600 dipendenti coinvolti dal progetto, circa 1.200 (oltre il 74%) hanno usufruito dell’opportunità. La modalità dello 'smart working' consente di lavorare fuori dai locali aziendali, anche per un solo giorno a settimana, attraverso i dispositivi elettronici con lo stesso stipendio e la stessa copertura assicurativa di chi invece le canoniche otto ore d’ufficio le passa alla scrivania. «Smart working per Barilla significa tre cose - afferma Alessandra Stasi, responsabile Organization & People Development - In primo luogo, lavorare dovunque, comunque e in qualunque momento. E in secondo luogo vuol dire utilizzare gli spazi in un modo diverso: abbiamo lavorato molto nelle varie sedi per riorganizzare gli uffici intorno alle attività di collaborazione, di comunicazione, di concentrazione individuale, che oggi possono essere fatte anche da remoto. Il terzo aspetto sono le tecnologie digitali». Il progetto di Smart Working in Barilla è aperto a tutti gli impiegati. Tuttavia - sottolinea il gruppo -, esiste una maggiore propensione al suo utilizzo da parte delle donne tra 30 e 55 anni e da chi effettua un tragitto casa-ufficio mediamente lungo. La propensione all’utilizzo invece decresce con l'aumentare dell’età: la fascia più giovane è quella che la utilizza meno.
Sempre nel settore alimentare Nestlè ha ricevuto una menzione speciale agli Smart Working Awards 2014, il suo Campus Nestlè prevede infatti una innovativa progettazione degli spazi e supporto di tecnologie avanzate, per cui è possibile decidere non solo il luogo dove lavorare, dal bar interno o dal cortile, dalle sale riunioni o dalla propria scrivania, ma anche con quali strumenti lavorare. Alla Star il lavoro flessibile è iniziato nella sede aziendale per poi essere eventualmente esteso ad altri ambienti. Nelle Ict spicca il colosso Microsoft Italia che ha appena festeggiato i dieci anni di avvio dello 'smart working'; da un’indagine interna emerge che oltre la metà delle persone (57%) fa 'lavoro agilè tutti i giorni, nelle sue diverse declinazioni.
Anche il governo scommette su questa piccola rivoluzione che sta trasformando il mercato del lavoro e il Consiglio dei Ministri il 28 gennaio scorso ha approvato su questo tema un disegno di legge che ora è al vaglio delle due Camere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    24 Febbraio @ 12.35

    Posso capire gli impiegati appartenenti a certe Direzioni, ma che impiegati quadri e dirigenti delle aree Produzione, Manutenzione, Tecnologia, Ricerca e Sviluppo, Assicurazione Qualità e magari altre riescano a lavorare da casa mi sembra veramente strano. Se ce la fanno spiegatemi come, vi prego... ;-)

    Rispondi

  • christian

    23 Febbraio @ 21.28

    Le aziende in cui ha lavorato e lavora un parmigiano strajè, il sottoscritto, utilizzano già lo smart working (o work-at-home, o work-from-anywhere) già da 5 anni. Tutto ciò in Lituania, ai confini dell'Unione Europea. Italiani e parmigiani, meglio tardi che mai.

    Rispondi

    • 24 Febbraio @ 07.30

      REDAZIONE - Se è per quello, il lavoro del sito della Gazzetta (compresa questa risposta) viene iniziato da casa da 8 anni: come vede anche noi parmigiani ci difendiamo.... :-)

      Rispondi

      • federicot

        24 Febbraio @ 11.55

        federicot

        e quando mai un giornalista ha avuto orari o ha timbrato dei cartellini????

        Rispondi

        • 24 Febbraio @ 19.22

          REDAZIONE - Non ti allargare quando non le sai: a Tv Parma, all'inizio, avevamo i cartellini. Poi si sono accorti che non gli conveniva tener dietro agli straordinari che nel giornalismo sono quasi la norma.

          Rispondi

  • Gianni Cesari

    23 Febbraio @ 19.34

    giannicesari

    Sarò di coccio, ma, come si rapporta la frase nell'articolo "La propensione all’utilizzo invece decresce con l'aumentare dell’età" con quella successiva: "la fascia più giovane è quella che la utilizza meno". Se la disponibilità ad usufruire di questa opportunità cala (decresce) man mano che aumenta l'età (ossia si è più vecchi), come mai i GIOVANI sono quelli che utilizzano MENO questa opportunità? toc toc! sono proprio io di coccio, o qualcosa stride? Grazie.

    Rispondi

  • StekkoPardo

    23 Febbraio @ 14.49

    ....cioè ogni dipendente farà il sugo Barilla a casa propria? Scherzi a parte, anche in questo caso Barilla si dimostra "km avanti a tutti".

    Rispondi

    • federicot

      23 Febbraio @ 22.38

      federicot

      Informati meglio.

      Rispondi

      • fi_ma

        24 Febbraio @ 11.24

        federicot, ti chiedo cortesemente di dirmi se sei serio o no. ho bisogno di saperlo.

        Rispondi

        • federicot

          24 Febbraio @ 12.04

          federicot

          km avanti a tutti non direi...sta semplicemente copiano ( e non c'è nulla di male anzi) quello che già fanno moltissime grandi aziende. Spero solo copino quelle giuste, perchè in questo campo è facilissimo fallire e i progetti di smart working diventano very hard working. Per questo ho scritto di informarsi.

          Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

1commento

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Notiziepiùlette

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

L'ESPERTO

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

di Daniele Rubini

Lealtrenotizie

Sicurezza, il Comune ingaggia le guardie giurate

Fontevivo

Sicurezza, il Comune ingaggia le guardie giurate

1commento

cultura

La magica Notte del Terzo giorno: scatti tra le ali di folla (e di arte)

ramiola

Cade nella rotatoria: motociclista ferito

Traversetolo

Raid alla Sandrini Legnami. «E' il dodicesimo, non ne possiamo più»

agenda

Quartieri in festa, aquiloni, fattorie e cantine aperte: l'agenda

Nella zona del Tardini

Anziana truffata da un finto tecnico Iren

Curiosità

Il sindaco di Medesano si sposa con un'assessora di Collecchio

Sfida

Giochi delle 7 frazioni: si torna all'antico

Bellezza

Miss Mondo: le parmigiane Lorena e Fabiana in corsa per il titolo nazionale

FIDENZA

Grande Guerra, torna a casa la piastrina del soldato

Arbitri

La festa delle giacchette nere

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

calciomercato

Balotelli al Parma? Qualcosa di più concreto del fantacalcio

1commento

calestano

Cade in una scarpata: un 40enne motociclista è grave al Maggiore

PARMA

Ladri nella notte al Mercatone Uno di via Mantova: rubata la cassaforte

Sfondata una finestra nel retro dell'edificio

1commento

evento

Una suggestiva (senza auto) piazza Garibaldi pronta per la Notte del Terzo Giorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Conte in mezzo a un braccio di ferro

di Stefano Pileri

INIZIATIVE

Nell'inserto economia si parla di Rider e Gig Economy

ITALIA/MONDO

strage di erba

Addio a Carlo Castagna: aveva perdonato Rosa e Olindo

Il caso

Rossella fu abusata per settimane dalla banda di Izzo

SPORT

baseball

Il Parma Clima dilaga contro il Padule: ora è terzo

Calcio

Il Real batte il Liverpool e vince la Champions per la terza volta consecutiva

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional