17°

30°

L'allarme

Crespo "Primavera senza acqua calda per le docce"

Cristiano Lucarelli: "In tanti sapevano e hanno fatto finta di nulla"

Crespo "Primavera senza acqua calda per le docce"
Ricevi gratis le news
8

Mentre nella sede del Parma non c'era nessun movimento, visti i due giorni di riposo dati ai calciatori e l’assenza di Manenti, l’attenzione si è allora spostata sul campo della Primavera di Hernan Crespo, che ha battuto il Carpi per 1-0. "Abbiamo giocato perchè i giardinieri ci hanno fatto alcuni favori - ha detto l’ex attaccante argentino - ma al momento non sappiamo ancora se abbiamo i soldi per andare a giocare con la Sampdoria. Se è in difficoltà la prima squadra, pensate noi... Siamo allo sbando, ed è una situazione che fa male. Qui si sta bruciando il lavoro di anni. C'è un capitale umano che non può essere sprecato". Il tecnico della Primavera crociata non può certo nascondere la situazione difficile che sta vivendo tutto il Settore Giovanile: "Non abbiamo nemmeno l’acqua per gli allenamenti, oggi facciamo le docce fredde e i ragazzi si sono già ammalati più volte. Spero che si muovano le istituzioni, sennò siamo messi male. Se dovremo prendere le nostre macchine e portare i ragazzi in trasferta con i nostri soldi lo faremo, anzi, lo stiamo già facendo. Ho visto costruire questo centro sportivo, mattone per mattone, il primo gol qui l’ho segnato io. Mi fa male vedere in che condizioni sia oggi. Onoreremo questo club sino alla fine, dovranno essere le istituzioni a dirci basta. Ma com'è stato possibile iscrivere una squadra che non arriverà a fine campionato?".

Lucarelli: "In tanti hanno fatto finta di niente"

Ha parlato del Parma, non senza lanciare frecciate, anche Cristiani Lucarelli (ex giocatore crociato ed ex allenatore della Primavera), dai microfoni di Radio Deejay, ospite di "Football Club": "Una situazione non facile. C'è tanta incertezza, in tanti hanno deciso di dare fiducia a Manenti . Quando sei nella disperazione la speranza ti mette in condizione di attendere e provare a dare fiducia. Duecento giocatori sotto contratto? Il modo del calcio sapeva già di questa situazione, tutti facevamo finta di niente".

Crisi del Parma: la videogiornata

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la rivolta di atlante

    22 Febbraio @ 08.58

    la rivolta di atlante

    CHE PENA ... ANCHE LA BOLLETTA DA PAGARE E PUR AVENDO LA SACRA MISSIONE DI ALLENARE I RAGAZZI .... CON FOTOGRAFO A BORDO CAMPO ... DOPO UNA CARRIERA SONORAMENTE PAGATE NON CI SONO 300 EURO PER LA BOLLETTA DELL'ACQUA CALDA DI 6 MESI . MA CI PRENDONO PER FESSI ...... SI SONO BEVUTI 300 EURO IN UA BOTTIGLIA DI VINO .... E ADESSO COSA CERCANO LA SOLIDARIETA' PER UN GIOCO !!! PIUTTOSTO SPENDETE I SOLDI QUANDO LI AVETE E SE NON LI AVETE NON PROMETTETELI. RAZZA DI BIDONI. AVRETE LAVORATO SUL CAMPO DA CALCIO , MA BISOGNA PROVARE ANCHE SU UN CAMPO DI POMODORI A 1.000 EURO IN UN MESE E DOPO LE COSE SEMBRANO DIVERSE.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    21 Febbraio @ 19.51

    SI , INSOMMA , E' LA SOLITA STORIA ! TUTTI SAPEVAMO CHE ERAVAMO SEDUTI SU UNA MONTAGNA DI DEBITI E NESSUNO PARLAVA ! Sembra un "déja vu" della vicenda Parmalat . Dal 1997 ( sei anni prima del "crack" ! ) , la Procura delle Repubblica era in possesso di una consulenza , fatta da un Commercialista di Parma , in cui si diceva che la Parmalat era in fallimento . Rimasta in un cassetto . La stessa cosa diceva Beppe Grillo in piazza due o tre anni prima del disastro . Il Fondo "Nextra" della Banca Commerciale Italiana s' era riempito di obbligazioni Parmalat . Appena ha capito che erano carta straccia le ha restituite e s' è fatto rimborsare i soldi , sei mesi prima del "crack", ma abbiamo aspettato che centinaia di migliaia di risparmiatori perdessero i loro soldi ! Quando poi le cose precipitano , allora "dagli a quel cane" ! Se lo meriterà pure , però ....................

    Rispondi

  • Gio

    21 Febbraio @ 18.58

    Giorgio R.

    Che fine farà la giovanile del Parma e la scuola calcio ? Qualcuno sa qualcosa ?

    Rispondi

  • Gianni Cesari

    21 Febbraio @ 17.54

    giannicesari

    Io esercito il mio lavoro a Sala Baganza e purtroppo c'è una sola doccia in azienda. Noi la renderemmo disponibile gratuitamente ma la cura sarebbe peggio del male, xè lontana ed è la classica misera doccia di uno spogliatoio officina, xò c'è l'acqua calda. Ci vorrebbero due o tre aziende in Collecchio, non troppo distanti dal centro sportivo, ove traghettare velocemente i ragazzi dopo l'attività fisica. Magari la Gazzetta che è più inmanicata i me potrebbe sondare qualche imprenditore in zona.

    Rispondi

  • pram'za'

    21 Febbraio @ 17.46

    Grande herman grazie!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

1commento

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Colpo nella notte al Mercatone uno di via Mantova

PARMA

Ladri nella notte al Mercatone Uno di via Mantova: rubata la cassaforte

Sfondata una finestra nel retro dell'edificio

1commento

calestano

Cade da una scarpata: un 40enne motociclista è grave al Maggiore

evento

Una suggestiva (senza auto) piazza Garibaldi pronta per la Notte del Terzo Giorno Video

calciomercato

Balotelli al Parma? Qualcosa di più concreto del fantacalcio

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

CARABINIERI

Banda del caveau: ecco come i malviventi si orientavano nel sottosuolo di Parma Video

2commenti

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

PARMA

Rissa con feriti: la questura sospende per 20 giorni l'attività di un circolo

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

1commento

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

CALCIO

I calciatori del Parma in municipio. Domani arriva Lizhang Video

Il ds Faggiano: "I big? Solo se hanno voglia"

GAZZAREPORTER

Auto in fiamme: l'intervento in viale Vittoria Video

Ecco un video sull'emergenza di ieri pomeriggio

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

PARMA

Anziana truffata da un finto addetto Iren in via Furlotti Video

E' intervenuta la polizia: ecco la notizia del 12 TgParma

OLTRETORRENTE

Premio da 10mila euro con un "gratta e vinci" in via D'Azeglio

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Conte in mezzo a un braccio di ferro

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

Il ristorante: «Il buonumore» - Il «pescato» del giorno nel piatto

ITALIA/MONDO

Il caso

Rossella fu abusata per settimane dalla banda di Izzo

nasa

E' morto Bean, il quarto uomo a sbarcare sulla Luna

SPORT

Calcio

Il Real batte il Liverpool e vince la Champions per la terza volta consecutiva

formula uno

F1, Gp Montecarlo: una "pole" che cambia il mercato piloti

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional