17°

28°

tour

Malori: svanisce il sogno della maglia gialla

Malori: svanisce il sogno della maglia gialla
Ricevi gratis le news
0

Adriano Malori: svanisce il sogno. Trenta secondi di troppo nel cronoprologo del Tour a Utrecht, in Olanda, dove il ciclista di Traversetolo nutriva qualche speranza di maglia gialla. In ritardo di 13" già all'intermedio, è arrivato con quasi mezzo minuto rispetto al migliore. Per ora (la gara è ancora in corso) Malori è al settimo posto: un buon piazzamento ma anche un'occasione mancata per scrivere una pagina storica, a 50 anni esatti da quel 1965 che vide trionfare al Tour la squadra parmigiana della Salvarani, con Felice Gimondi.

...............................................................

La vigilia - I più grandi del ciclismo saranno al via oggi del 102mo Tour de France che parte da Utrecht in Olanda, con una crono di 13,8 km, e si concluderà a Parigi il 26 luglio. Contador contro Nibali, Quintana contro Froome, tutti contro tutti. Vincitori vecchi e nuovi delle ultime edizioni della Grande Boucle e del Giro d’Italia si sfidano. Ognuno persegue la vittoria ma anche un obbiettivo personale: Contador vuole fare l’en plein dopo aver vinto il Giro un mese fa; Nibali, punta a ripetere il trionfo del 2014; Quintana, a prendersi il primo Tour in carriera; Froome, a risorgere con un grande successo dopo 2 anni di magra.
Sarà il Tour delle sfide dunque (anche quella degli sprinter, con i migliori specialisti, da Cavendish a Kristoff, Greipel, Degenkolb, Sagan) ma anche del batticuore per gli atleti e il pubblico nel timore di qualche attentato dei terroristi islamici, contro i quali è stato schierato un esercito di 20mila agenti di polizia per vigilare lungo le 21 tappe del percorso. In gara 22 squadre di 9 corridori, in tutto 198, di cui 16 italiani fra i quali, oltre a Nibali, il 37enne Basso e poi Scarponi, Pozzato, Cimolai, ma soprattutto Adriano Malori. Il traversetolese della Movistar, tra l'altro, oggi ha una grandissima chance: la crono d'apertura, tutto sommato breve, gli offre il destro di provare a vincere e indossare così, almeno per un giorno, la maglia gialla.
In tre settimane, i ciclisti percorreranno 3.360 km. Dopo tanti anni, si torna sull’Alpe d’Huez, alla penultima tappa, che potrà dunque rivelarsi decisiva per la classifica. Alla terza tappa il Muro di Huy, alla 4/a il pavè della Roubaix, alla 9/a la crono a squadre.
Occhi puntati sul quartetto delle meraviglie, in attesa di qualche outsider. Contador ha gridato la sua voglia di vincere, per sedersi fra i Grandi che hanno vinto Giro e Tour nello stesso anno, gente come Coppi, Anquetil, Merckx (che di doppiette ne fece addirittura 3), Hinault, Roche, Indurain e Pantani.
«Voglio essere ricordato per sempre», ha detto il campione spagnolo. Il suo antagonista principale sarà lo squalo di Messina Nibali che, invece, alla vigilia ha scelto il basso profilo, «non è un’ossessione vincere ancora qui». In sintonia col suo carattere schivo, monsieur Nibalì, come fu ribattezzato l’anno scorso dal pubblico francese che impazzì per lui, non ha fatto proclami al via, «sarà la strada a dire chi è il più forte».
Froome ha deciso che avrà un solo avversario per la maglia gialla, cioè Contador, gli altri non li vede in lizza. Il britannico che vinse il Tour nel 2013, ma poi ha attraversato un periodo non brillante per infortuni vari, quest’anno ha già fatto vedere grandi cose, vincendo il Giro del Delfinato, ed ha impostato tutta la sua preparazione sul Tour.
Il piccolo Quintana, di bassa statura e enorme talento, invece vuole entrare nella storia. Nel 2014 s’è preso il Giro, ora punta al salto nell’olimpo del ciclismo. Domani parlerà la strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia in manette Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Colpo nella notte al Mercatone uno di via Mantova

PARMA

Ladri nella notte al Mercatone Uno di via Mantova: rubata la cassaforte

Sfondata una finestra nel retro dell'edificio

LANGHIRANO

In 70 sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada

Una giornata di iniziative a Langhirano

CARABINIERI

Banda del caveau: ecco come i malviventi si orientavano nel sottosuolo di Parma Video

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

CALCIO

I calciatori del Parma in municipio. Domani arriva Lizhang Video

Il ds Faggiano: "I big? Solo se hanno voglia"

PARMA

Anziana truffata da un finto addetto Iren in via Furlotti Video

E' intervenuta la polizia: ecco la notizia del 12 TgParma

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

Arbitri

Clara e Alberto, due generazioni con il fischietto

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

MALTRATTAMENTI

Insulta, picchia e minaccia la compagna con un'accetta: condannato

CALCIO

Dai tifosi azionisti un caldo abbraccio ai gialloblù

CARCERE

Cento detenuti in più rispetto alla capienza normale

1commento

serie A

Mercato crociato: il procuratore Raiola a Parma. Balotelli al Parma? Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

1commento

CHICHIBIO

Il ristorante: «Il buonumore» - Il «pescato» del giorno nel piatto

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Spedisce la droga per posta ma sbaglia indirizzo: denunciata insegnante-spacciatrice

PIEMONTE

Atti vandalici al Giro d'Italia: olio e vetri sulle strade del Torinese

SPORT

FORMULA UNO

Ricciardo vola nelle terze prove libere a Monaco, terzo Vettel

Calciomercato

Ciciretti mette il Parma al secondo posto

SOCIETA'

SANREMO

"Dammi 500 euro o pubblico il video hard": ricatto a un 32enne, denunciata una donna

REFERENDUM

Aborto: l'Irlanda vota a favore Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional