17°

29°

lega pro

Morfeo fantasy: "Ma il 10 ormai non c'è più"

Crociati con poca verve e sempre prevedibili? «Bisogna risolvere tutto con l'organizzazione»

Morfeo fantasy: "Ma il 10 ormai non c'è più"
Ricevi gratis le news
1
 

In questo periodo, parlando del Parma attuale, si parla molto di «mancanza di fantasia». Insomma, per molti, critici e tifosi, alla squadra manca un numero «10». Come sempre è difficile dimostrare le teorie senza fatti. Di certo affermare che al Parma manchi una certa imprevedibilità sembra quasi scontato. Dunque che fare? Giusto andare alla ricerca del numero «10» perduto (o mancante)? Sicuramente è giusto lasciare queste decisioni ai dirigenti tecnici, da Minotti a Galassi. Che con Gigi Apolloni hanno un filo diretto e le decisioni prese sino ad ora sono condivise. Però, parlando di numeri «10» scatta l'amarcord. Perché di numeri «10» a Parma ne abbiamo visti tanti. E bravi. Chiamateli metronomi. Chiamateli fantasisti. Chiamateli Domenico «Mimmo» Morfeo. Che al telefono ride. «Perché rido? Ma perché adesso il numero «10» estroso e fantasista non c'è più. Adesso, salvo rari casi, il 10 sulla maglia è un numero come un altro. Una volta sì che il «10» aveva un senso».

Per esempio un numero «10» come lei.

«No, meglio di no. Quando ero in giornata andava tutto bene. Ma quando non ero in giornata facevo incazzare tutti, dai miei compagni ai tifosi. No, non stavo parlando di me».

E allora come fare? Ormai sembra che il numero «10» sia scomparso, che non sia più previsto. Che pochissime squadre possano permetterselo in campo.

«Non so se effettivamente il «10» sia sparito. Comunque se non si ha un giocatore di fantasia o d'ordine, allora bisogna risolvere la cosa con l'impostazione tattica, ci deve pensare l'allenatore».

Ma lei in che sistema di gioco si trovava meglio? Cosa le dicevano gli allenatori prima di scendere in campo?

«Beh, con il MIlan e l'Inter mi davano dei compiti ben precisi. Non è che mi lasciassero proprio libero di fare quello che volevo. Giocavamo con il 4-4-2. Ho giocato anche nel 3-5-2, come mezzapunta dietro all'attaccante. Ma dove mi sono trovato meglio è stato il 4-2-3-1 che facevamo a Parma, con Prandelli. Avevo Marchionni e Bresciano ai lati e Gilardino davanti. Credo che sia stato il mio periodo migliore, quando davvero si usavano estro e fantasia».

Ma perché non ci sono più giocatori come lei? Perché non nascono più dei “Morfeo”?

«Forse mancano la scuola e la voglia di sopportare in campo gente che ha il solo compito di attaccare. Non è facile. Poi adesso si parla di tattica e di ruoli già ai bambini...».

Lei è quasi sempre a Parma. Ma quando la rivedremo ancora al Tardini?

«Credo mai... A meno che non scenda in campo mio figlio, che gioca nelle giovanili del Parma. Forse sarà la volta buona...».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gigi

    09 Ottobre @ 07.45

    È sì, ci manca nel parma uno come lui, calcioni, entrate a gamba tesa. ..lasema ste'r va!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia in manette Video

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

1commento

serie A

Mercato crociato: il procuratore Raiola a Parma. Balotelli al Parma? Video

allarme

Auto in fiamme in viale Vittoria: vigili del fuoco al lavoro Gallery

anteprima gazzetta

Nel carcere, cento detenuti in più alla capienza ottimale

12Tg Parma

Gli audio dei rapinatori: "Faranno un film su di noi"

Borgotaro-Imperia

La refurtiva è a fianco dell'altare: sacerdote denunciato per furto di oggetti sacri (tra cui Gorro)

COLORNO

Quel bimbo imboccato a forza fino a fargli rigurgitare tutto

COLORNO

Violenze alla materna, il giudice: «In classe un clima di terrore» Video

tribunale

Scontri Cremonese-Parma: daspo per 10 tifosi crociati

incidente

L'auto finisce fuori strada e si ribalta: un ferito a Citerna

Evento

Langhirano-Parma: sabato camminata per chiedere più sicurezza sulla Massese

12Tg Parma

Varco Ztl di piazzale D'Acquisto, nel primo mese 1.800 passaggi accertati Video

Busseto

Straziante addio alla piccola Carla

Pronto soccorso

La vita in «trincea» di medici e infermieri

Ex Eridania

Allarme: tartarughe in agonia nelle vasche del parco

2commenti

gazzareporter

"Il Parco Falcone e Borsellino maltrattato"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

ROMA

Mostro del Circeo, Izzo rivelazione choc: uccidemmo anche un ragazza veneta

roma

Scritta "Br" sul monumento a Moro e ai caduti di via Fani

SPORT

ciclismo

Impresa di Froome, nuova maglia rosa e le mani sul Giro d'Italia

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

SOCIETA'

como

Folle inversione ad U di un tir al casello Video

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv