13°

23°

CONVEGNO

Il futuro in agricoltura: riciclaregli scarti della produzione

Il futuro in agricoltura: riciclaregli scarti della produzione
Ricevi gratis le news
0

In cucina (e in agricoltura) non si butta via niente. L’economia circolare, basata sul riutilizzo delle risorse, è infatti la possibile chiave di volta per rendere sostenibile il sistema agroalimentare mondiale.

Di questo e altri temi si sta discutendo al Campus nel congresso dell’Associazione europea degli economisti agrari.

«Le risorse che utilizziamo non sono infinite e molte vengono sprecate – ga sottolineato Giuseppe Mele della società di consulenza internazionale Ayming - Il loro riutilizzo, anche nell’agricoltura, sta diventando fondamentale.
Un ruolo di primo piano in que-
sto senso lo gioca l’attività di
trasformazione dei prodotti agricoli perché consente di sfruttare gli scarti della lavorazione. Ad esempio, tramite gli scarti, è
possibile progettare prodotti per l’industria farmaceutica, cosmetica, e biocarburanti. Per realizzare questi innovativi progetti servono collaborazioni tra aziende e Università».

Nel campo della sostenibilità giocano un ruolo fondamentale anche i Gal (Gruppi d’Azione Locale) e in particolare, nel nostro territorio, il «Gal del Ducato», ente per lo sviluppo dell’Appennino parmense e piacentino.

«L’agroalimentare – ha spiegato Marco Crotti, presidente del Gal del Ducato – è la spina dorsale delle aree collinari e montane del territorio. Per favorire questa filiera bisogna promuovere delle politiche territoriali di ampio respiro, basate sul concetto di area vasta. Il cosiddetto programma leader, ossia i fondi dell’Ue dedicati a progetti di sviluppo per le aree rurali, esiste ormai da 25 anni e deve essere rivisto».

«Il programma – aggiunge Giovanni Pattoneri, direttore del Gal del Ducato - presenta luci e ombre dal punto di vista attuativo. E’ quindi fondamentale fornire delle indicazioni chiare sulla programmazione che andrà dal 2021 al 2026».

Per Simona Caselli, assessore regionale all’agricoltura, i Gal «rappresentano un elemento fondamentale per lo sviluppo rurale, in quanto gestori del programma leader. Come Regione siamo in prima linea nel promuovere le filiere agroalimentari di montagna e nella valorizzazione della carne selvatica. Agricoltura e turismo sono un binomio ormai inscindibile».

Secondo Alessandra Pesce, referente della segreteria tecnica del vice ministro delle politiche a gricole, bisogna recuperare «l’anima innovatrice del programma leader e fornire nuovi strumenti operativi ai Gal».

Raffaella di Napoli, referente Leader di Crea – rete rurale nazionale, ha ribadito infine che il programma leader «rappresenta uno strumento con potenzialità enormi, ma che rischia di non portare i risultati attesi. Per cambiare rotta bisogna fare in modo che le strategie di sviluppo rispondano ai bisogni locali e che i Gal possano fare effettivamente il loro lavoro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno