15°

BASKET

Il Lavezzini continua a volare

La Ristic determinante e la Franchini top scorer: le gialloblù mandano ko Orvieto

Katarina Ristic ha segnato 14 punti con quattro triple

Katarina Ristic ha segnato 14 punti con quattro triple

Ricevi gratis le news
0

 

Il Lavezzini cresce e continua a vincere. Le gialloblù regolano la Ceprini Orvieto (76-56 il punteggio), si garantiscono di fatto la certezza di accedere ai play-off con quasi tutto il girone di ritorno da giocare (manca solo il supporto della matematica) e mostrano una crescita fisica e mentale che fa ben sperare per il futuro. Una speranza che si alimenta anche guardando verso l’alto della classifica perchè la seconda sconfitta consecutiva di un Lucca in crisi pone ora le gialloblù (sempre quinte) a sole due lunghezze dal terzo posto. Tuttavia delle rincorse in classifica ci si preoccuperà più avanti, intanto l’aspetto positivo della vittoria di ieri arriva proprio dalla recuperata intensità di gioco, da un livello di energia che non è al top, ma che sta lentamente risalendo nel serbatoio delle ragazze di Olivieri.
Una squadra che comincia a correre di più, ad essere maggiormente convinta delle sue capacità sia a livello di gruppo che di singole. 76 punti segnati non sono pochi in campo femminile, sebbene la difesa di Orvieto sia tutt’altro che imperforabile. Mandare quattro giocatrici in doppia cifra non è certo usuale ed indica il giusto coinvolgimento di tutte coloro che sono state utilizzate. I 19 segnati da Franchini, top scorer di giornata insieme all’avversaria Maznichenko, rappresentano una piccola perla della capitana che non sente davvero mai il peso degli anni. I 17 di Harmon, devastante soprattutto nel catturare ben 16 rimbalzi, sono l’ennesima conferma del valore di questa ragazza. I 16 di Macaulay, pur in una partita non ineccepibile, sono il segno che con questa «rookie» americana si è «pescato» bene. Infine i 14 di Ristic, con 4 triple, hanno avuto grande importanza nell’economia della sfida. Proprio il suo ingresso alla fine del primo quarto ha rovesciato l’inerzia di un match in cui Orvieto si è disimpegnato onorevolmente almeno nei primo tempo. E tutto questo senza avere l’apporto di due straniere su tre: Morris (20 di media finora) ne ha realizzati solo 7, la pseudo lunga Sutherland ha commesso subito tre falli nel primo quarto e quando è rientrata nel terzo non è mai esistita. L’unica a creare problemi è stata l’ucraina Maznichenko (19 punti in 30’), troppo poco quando si ha di fronte una squadra compatta come il Lavezzini e con molte più armi da sfruttare. E’ subito 4 a 0 per le gialloblù, prima del sorpasso di Orvieto firmato dalle italiane (l’ex Pieropan in primis). Fino al settimo minuto le gialloblù sbagliano e inseguono. Poi entra Ristic, infila 5 punti quasi consecutivi e d’incanto il Lavezzini passa in vantaggio (23-19 al 10’). Nel secondo quarto sono le parmigiane a comandare con lo strappo costruito ancora da Ristic (28-23 al 13’) suggellato nel finale da Franchini, autrice di 12 punti in 10’ e del tiro pesante del +7 di chiusura frazione (44-37). E’ la miccia che innesca un terzo periodo perfetto: 52-39 al 24’, 60-43 al 28’, 62-45 al 30’. E qui è Olivieri è bravo a dare spazio ad una Battisodo generosa ma in difficoltà, soprattutto perchè non riesce a trovare la via del canestro. I 10 minuti finali sono solo per le statistiche, anche perchè il coach di Orvieto battezza la gara già persa, lasciando Maznichenko in panchina. Il massimo vantaggio di Parma è sul +24 (76-52 al 36’) e il finale celebra l’ingresso delle giovani Trevisan, Panza e Boccacci. E’ festa grande per un Lavezzini sempre più forte.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

InstameetParma32 a Sala Baganza

fotografia

"Instameet" alla Rocca di Sala Baganza: appassionati di Instagram alla scoperta del castello

Una risata per la vita

Teatro

Una risata per la vita Fotogallery

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

pgn

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Montepulciano d'Abruzzo griffato «Emilio Pepe»

IL VINO

Il Montepulciano d'Abruzzo griffato «Emidio Pepe»

di Andrea Grignaffini

2commenti

Lealtrenotizie

La notte della nazionale al Tardini: ecco l'arrivo degli azzurri Video

Euro 2020

La notte della nazionale al Tardini: ecco l'arrivo degli azzurri Video

incidente

Schianto frontale lungo strada Argini a Porporano: due feriti

anteprima gazzetta

Calcio malato: ancora violenza e razzismo nel calcio giovanile

energia

Dal primo aprile diminuiscono le tariffe di luce e gas

2commenti

autostrada

Schianto tra due tir e un'auto sull'A1 tra Fiorenzuola e Fidenza: un morto Video

METEO

E sbocciò la neve: la primavera imbiancata dell'Appennino Foto Inviate le vostre

FOLLIA IN CAMPO

La condanna dei dirigenti: «I responsabili siano allontanati dallo sport»

incidente

Frontale tra auto e furgone a Castelguelfo: due feriti

DOPO LA TRAGEDIA

Circoncisioni clandestine, anche a Parma bambini danneggiati

2commenti

VIGILI URBANI

Polizia municipale, in sette per il posto da comandante. Escluso Noè

pallamano

Azeta, trionfo al vertice allo scadere, esplode la festa Le foto

+Europa - Italia in Comune

Pizzarotti a Roma per parlare delle elezioni europee

COMUNE

"Langhirano dreaming": un video racconta le eccellenze della zona

STORIE DAI QUARTIERI

Crocetta, quando il traffico fa bene agli affari

2commenti

Perizia

Coppe indaga sulla strage di Bologna. Riesumata una salma

TRAVERSETOLO

Il ciclista che fa rivivere Coppi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Fuori i cattivi maestri: i genitori

di Vittorio Testa

EDITORIALE

Voto locale, tendenze nazionali

di Luca Tentoni

ITALIA/MONDO

il caso

Salvini: "Sì alla cittadinanza a Ramy, è come mio figlio". Di Maio: "L'ho convinto io"

Procura

Circoncisione in casa a Reggio, bimbo morto, il padre: "Me l'ha chiesto Dio"

1commento

SPORT

Sabato

Al Lanfranchi la finale di Coppa Italia di rugby. il "sogno" di Manghi Videointervista

formula uno

La Ferrari ufficializza: Schumi jr farà il test in Barhain

SOCIETA'

paura

Incendio in A10, gli automobilisti davanti alle fiamme in galleria

spazio

La Nasa cancella la passeggiata spaziale di sole donne: mancano le tute

MOTORI

IL TEST

Al volante di Mazda6 per riscoprire il fascino della berlina

MOTO

Guzzi svela V85TT, la 'classic enduro' votata al turismo Video