15°

Lutto

Addio a Dallatommasina, colonna della pallavolo

Guidò la Cariparma Sigrade fino alla serie A1. Scomparso a sessant'anni uno dei dirigenti più attivi del volley parmense. "Un veterano instancabile"

Addio a Dallatommasina, colonna della pallavolo

Gabriele Dallatomasina

Ricevi gratis le news
0

 

«C’è un problema da risolvere? Chiama “Dtm”». Quante matasse ha sbrogliato, quanti atleti in erba ha incoraggiato. Quante imprese, lavorando senza sosta dietro le quinte del Palaraschi, ha favorito e testimoniato.
Se n’è andato all’improvviso, Gabriele Dallatommasina, a 60 anni compiuti da poco. Se né andato lasciando una comunità intera, quella della pallavolo, profondamente addolorata e sotto shock.
«”Dtm” non c’è più e insieme a lui scompare un patrimonio di esperienza, genuinità e serietà che non si vende da nessuna parte. Proprio al volley, all’attività giovanile in modo particolare, Dallatommasina ha dedicato anima e corpo, incarnando quella figura di dirigente instancabile, ultracompetente in ogni materia - dalla tecnica alla sfera amministrativa, dalla logistica al lato umano dello sport -, alla quale molti suoi colleghi si sono segretamente ispirati. Un autentico veterano della disciplina, il compianto Gabriele, del quale nessuno rammenta tuttavia un solo gesto di insolenza o protagonismo. Gli amici e gli appassionati lo ricorderanno nella veste di manager del Cariparma SiGrade, squadra con la quale sollevò la Coppa Italia 2009 di A2 femminile e insieme a cui conquistò, due annate più tardi, la storica promozione in serie A1».
Oppure, gli anni immediatamente successivi, nei panni di presidente del Parma Volley Academy, progetto rivolto alle giovani generazioni di talenti che egli stesso aveva ispirato e che con passione aveva guidato verso risultati prestigiosi. Ma l’attività di dirigente sportivo affonda le radici negli anni Novanta, quando Dallatommasina contribuì al salto della Pallavolo Fornovo in serie B2. Partecipò alla fondazione dell’Albero del Volley e accompagnò la società Parma Volley Girls dalla serie C fino alla massima divisione. Dal 2008 ricopriva anche la carica di consigliere del Comitato provinciale Fipav, svolgendo il ruolo di responsabile del settore scuola e formazione, nonché di commissario al movimento del minivolley.
«Perdo un collaboratore fidato, generoso ed appassionatissimo, ma soprattutto – afferma il presidente Fipav Parma Cesare Gandolfi - perdo una persona con cui avevo un forte rapporto di amicizia». Michele Adorni ha condiviso con lui la sua intera carriera da dirigente: «Gabri era un motore indistruttibile – dice -, che ci spronava a superare ogni ostacolo». Nato a Medesano, viveva sulle colline di Varano Melegari. Gabriele lascia la moglie Lucia, i figli Matteo e Michela, la mamma Vanda e le sorelle Pieranna e Silvana.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

InstameetParma32 a Sala Baganza

fotografia

"Instameet" alla Rocca di Sala Baganza: appassionati di Instagram alla scoperta del castello

Una risata per la vita

Teatro

Una risata per la vita Fotogallery

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

pgn

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Montepulciano d'Abruzzo griffato «Emilio Pepe»

IL VINO

Il Montepulciano d'Abruzzo griffato «Emidio Pepe»

di Andrea Grignaffini

2commenti

Lealtrenotizie

La notte della nazionale al Tardini: ecco l'arrivo degli azzurri Video

Euro 2020

La notte della nazionale al Tardini: ecco l'arrivo degli azzurri Video

incidente

Schianto frontale lungo strada Argini a Porporano: due feriti

energia

Dal primo aprile diminuiscono le tariffe di luce e gas

2commenti

autostrada

Schianto tra due tir e un'auto sull'A1 tra Fiorenzuola e Fidenza: un morto Video

METEO

E sbocciò la neve: la primavera imbiancata dell'Appennino Foto Inviate le vostre

FOLLIA IN CAMPO

La condanna dei dirigenti: «I responsabili siano allontanati dallo sport»

incidente

Frontale tra auto e furgone a Castelguelfo: due feriti

DOPO LA TRAGEDIA

Circoncisioni clandestine, anche a Parma bambini danneggiati

2commenti

VIGILI URBANI

Polizia municipale, in sette per il posto da comandante. Escluso Noè

pallamano

Azeta, trionfo al vertice allo scadere, esplode la festa Le foto

+Europa - Italia in Comune

Pizzarotti a Roma per parlare delle elezioni europee

COMUNE

"Langhirano dreaming": un video racconta le eccellenze della zona

STORIE DAI QUARTIERI

Crocetta, quando il traffico fa bene agli affari

2commenti

Perizia

Coppe indaga sulla strage di Bologna. Riesumata una salma

TRAVERSETOLO

Il ciclista che fa rivivere Coppi

SORAGNA

Marito e moglie indiani nascondevano in casa droghe di ogni tipo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Fuori i cattivi maestri: i genitori

di Vittorio Testa

EDITORIALE

Voto locale, tendenze nazionali

di Luca Tentoni

ITALIA/MONDO

il caso

Salvini: "Sì alla cittadinanza a Ramy, è come mio figlio". Di Maio: "L'ho convinto io"

Procura

Circoncisione in casa a Reggio, bimbo morto, il padre: "Me l'ha chiesto Dio"

1commento

SPORT

Sabato

Al Lanfranchi la finale di Coppa Italia di rugby. il "sogno" di Manghi Videointervista

formula uno

La Ferrari ufficializza: Schumi jr farà il test in Barhain

SOCIETA'

paura

Incendio in A10, gli automobilisti davanti alle fiamme in galleria

spazio

La Nasa cancella la passeggiata spaziale di sole donne: mancano le tute

MOTORI

IL TEST

Al volante di Mazda6 per riscoprire il fascino della berlina

MOTO

Guzzi svela V85TT, la 'classic enduro' votata al turismo Video