-0°

15°

sport

Laura e Francesco: una lezione di parasport alla media Ferrari

Una lezione di parasport alla media Ferrari: risalire le correnti avverse della vita si può
Ricevi gratis le news
0

Lì, tra tutti quei banchi della scuola media Ferrari, una bambina si scioglie in lacrime. Colpa di una lezione inconsueta, capace di fare breccia nel suo cuore. No. La matematica, la storia e la geografia questa volta non c’entrano. A c’entrare sono Laura Lentini, Francesco Picucci e le loro storie. Lei, dolce, spiritosa e brillante: un palmares con fior fior di medaglie d’oro, un quarto posto ai mondiali e due lauree. Lui, raggiante, empatico, divertente: in acqua fa magie e l’appuntamento con Seul 88 l’ha mancato soltanto per un soffio. A lei, come racconta ridendo agli studenti, un medico insensibile e poco lungimirante aveva preannunciato che nella vita mai avrebbe potuto ottenere qualcosa. Era stata la talidomide, invece, a cercare, invano, di spegnere le ambizioni di lui. Lei, su una sedia a rotelle, lui, con una protesi al braccio e claudicante. Eppure le gambe ai sogni ce le hanno sapute mettere ugualmente, entrambi. Non è bastata la paralisi cerebrale infantile a fermare Laura né, a tarpare le ali di Francesco, quell’infausto farmaco -la talidomide appunto- prescritto alla sua inconsapevole mamma durante la gravidanza e trascinatore sciagurato di lunghe scie di malformazioni. Perseveranti e determinati, gli ostacoli che, di volta in volta, ingombravano il loro cammino li hanno superati, tutti.

 

Galeotta fu la “Gioco” e lo sport il professore

Ci ha pensato quel saggio insegnante di vita che noi tutti chiamiamo sport a far capire a Laura e Francesco che di potenzialità in valigia ne avevano tante e che sfoderarle, in fondo, non era poi una missione così impossibile. «In acqua mi sento felice, sono velocissima e, soprattutto, autonoma»: racconta Laura, sfoggiando un sorriso pregno d’orgoglio. Importantissimo ruolo nella fioritura di Laura e Francesco l’ha ricoperto la “Polisportiva Gioco” che da 35 anni ormai, con amore e passione, permette ai disabili di praticare sport a Parma. Basket, hockey, nuoto, handbike, canoa, ballo, sitting volley: queste e molte altre le attività che alla Gioco sono germogliate e che la colorano e ravvivano ogni giorno di più.

 

Progetto scuole e sitting volley

Nessuna caduta è irreparabile, nessun problema insuperabile. Rialzarsi si può: sempre! Ed è proprio per far comprendere questo anche ai più piccoli che la “Polisportiva Gioco” ha dato avvio al progetto scuole andando a far visita ai bambini delle elementari e medie di Parma e provincia. Ai piccoli studenti, oltre alle pillole di vita teoriche viene anche data la possibilità di provare alcuni parasport. Tra quelli che i ragazzi chiedono di sperimentare più spesso c’è il sitting volley: la pallavolo da seduti capace di appianare ogni differenza e dove a fare da padrone sono l’uguaglianza e l’inclusività.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto Franco Rosi, 'fu' il Telegattone

TELEVISIONE

E' morto l'imitatore Franco Rosi, la voce del Telegattone Video

La paranza dei bambini miglior sceneggiatura a Berlino

festival del cinema

La paranza dei bambini miglior sceneggiatura a Berlino

Celebrety

Ontario

Paura per Jennifer Aniston e Courteney Cox: atterraggio d'emergenza Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone. Occhi puntati sui i nuovi Samsung. In arrivo il modello del decennale: ecco le tappe dell’evoluzione dei Galaxy s

HI-TECH

Smartphone: occhi puntati sui nuovi Samsung

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Il giro delle intestazioni fittizie: a Parma scoperte cinquanta auto

La «base» in Veneto

Il giro delle intestazioni fittizie: a Parma scoperte cinquanta auto

Fontevivo

Raid della «banda dei profumi», ma arrivano i carabinieri

ambiente

Fino alle 18.30 la domenica è ecologica - La mappa

1commento

weekend

Tra ciaspolate, "code" di San Valentino e polenta distesa: l'agenda della domenica

Ko a Cagliari

Parma, la sindrome dello spreco

SERIE A

D'Aversa: "Dobbiamo ritrovare la cattiveria del girone d'andata"

COLLECCHIO

Centrosinistra, oggi le primarie. Dondi o Galli, chi sarà la candidata sindaca?

Fiere

Francesco Moser al Travel Outdoor Fest: «Così mi tengo in forma»

FIDENZA

Riaperto il cantiere sulla via Emilia, prime code a Parola

FIDENZA

Addio a Colabove, ex carabiniere e impiegato bancario

ASSOCIAZIONE

Centro aiuto alla vita, da 40 anni accanto a chi ha bisogno di sostegno

LUTTO

È morto Luigi Contardo, orafo dal cuore grande

iniziativa

One Billion Rising, in piazza Garibaldi il flash mob antiviolenza - Gallery

soccorso alpino

Scivola lungo un pendio per 200 metri sul monte Cimone: grave un ragazzo di Parma

incidente

Scontro frontale a Fornovo: un ferito grave al Maggiore

serie a

Ancora un secondo tempo "fatale", Pavoletti affonda i crociati: Cagliari-Parma 2-1

Finito il match, dai i voti ai crociati con il pagellone - Vota

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

CALCIO

Il pagellone di Cagliari - Parma: votate

EDITORIALE

Il libro di Renzi. Tante critiche e tanta voglia di ritornare

di Domenico Cacopardo

ITALIA/MONDO

Piacenza

Sparò ai ladri. La Cassazione conferma la condanna di un imprenditore

Torino

Carmagnola, spari da un'auto contro due indiani: un morto e un ferito

SPORT

Serie A

Bergamo: il Milan, trascinato da Piatek, batte l'Atalanta (3-1)

baseball

E' morto Rino Zangheri, mitico patron del Rimini Baseball

SOCIETA'

IL DISCO

Anima latina, l'America di Battisti e Mogol

NEW YORK

"Falso l'attacco alla star della serie tv Empire". Avrebbe pagato dei finti assalitori

MOTORI

motori

Crazyrun: 500 km di divertimento a bordo di una supercar

moto

Guzzi Fast Endurance, l’aquila torna in pista