-1°

Altri sport

Italia, il primo ko non fa male

Azzurri sconfitti al tiebreak dalla Russia, ma già certi di chiudere il girone al primo posto.

Italia, il primo ko non fa male
Ricevi gratis le news
0
Arriva il primo ko, ma è indolore. L'Italvolley perde a Milano 3-2 contro la Russia (19-25; 25-18; 25-21; 19.25; 15-11), ma già prima di scendere in campo aveva ottenuto la matematica certezza di essere qualificata alla fase finale di Torino come prima del proprio girone.

Gli azzurri, spinti dai 12.000 e più del Forum, partono subito a razzo indirizzando il primo set: l'asse Giannelli-Juantorena produce molteplici soddisfazioni offensive, insieme alle martellate di Zaytsev. I campioni d'Europa russi sembrano spaesati subendo da subito un parziale letale. In mezz'ora si va sul 25-19. La reazione “disperata” - vista la situazione di classifica -  dei russi è perentoria, Mikhaylov e soci in battuta non perdonano nulla alla ricezione fallosa della squadra allenata da Chicco Blegini, così sul 12-14 del secondo set, gli ospiti annusano la possibilità di scappare. Butko firma l'ace, mentre Zaytsev sbaglia in diagonale, per i russi è la fuga vincente che rimette le cose in equilibrio sull'1-1.

L'inerzia della partita si è rovesciata. Muserski domina le prime battute della terza ripresa, l'Italia si innervosisce e gli uomini di Shlyapnikov martellano sulle debolezze degli Azzurri. Si va addirittura sul 13-20. Sembra già tempo di sorpasso russo, ma non è così facile: il subentrato Maruotti prima incendia Milano rendendosi fra i protagonisti di una rimonta che arriva ad un unghia dal pareggio, poi però sbaglia in battuta sigillando il 2-1 della Russia. Mai successo nel Mondiale: azzurri sotto dopo tre set di gioco.

Si ricomincia con una verve diversa da parte dell'Italia. La ricezione e la difesa finalmente funzionano. Juantorena torna a martellare trovando in Zaytsev un degnissimo compagno pronto a piegare le resistenze avversarie. Il 18-14 del capitano è il momento che spacca la contesa. Gli azzurri si scrollano di dosso le paure e la Russia sbaglia in battuta regalando il 2-2 che vuol dire tiebreak. Arrivando a quindici, il duello va giocoforza avanti punto a punto. Sul 6-8, però, l'ace di Volkov non dà scampo all'Italia. Si crea un piccolo solco che diventa poi sempre più ampio, poi Mikhaylov (18 pti, top scorer) scrive la parola fine alla gara. Finisce 3-2.

Domani per l'Italia, sempre alle 21.15, la partita conclusiva della seconda fase contro l'Olanda.
 

Italia, il primo ko non fa male

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il concerto di Natale di Ian Anderson e Andrea Griminelli a Reggio Emilia

Musica

Il concerto di Natale di Ian Anderson e Andrea Griminelli a Reggio Emilia Video

Rock senza tempo: 60 anni dopo Buddy Holly torna nella Top 10 in Inghilterra

musica

Rock senza tempo: 60 anni dopo Buddy Holly torna nella Top 10 in Inghilterra

Miss Reginetta d'Italia

Foto da Facebook

fidenza

Miss Reginetta d'Italia: casting domenica con Passion model

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

WORLD CAT

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

Lealtrenotizie

E' tornato il riscaldamento nella palazzina

In via Rossi

E' tornato il riscaldamento nella palazzina

Inchiesta

Amministratori infedeli: chi c'è nella «lista nera»

Sorbolo

Addio ad Ercole Allodi, professionalità e cortesia nell'autosalone

Cultura

Toscanini «raccontato» da Sachs

FIDENZA

Angelo Conforti, il prof che amava in cinema

Fede

Il vescovo: «Non oscuriamo il vero messaggio del Natale»

LEGGE DI BILANCIO

Pizzarotti attacca la Lega, Cavandoli al contrattacco

TIZZANO

Mirella, stroncata da una malattia a 8 anni

politica

Pizzarotti: "La Lega blocca i soldi dei Comuni". La Cavandoli: "Bugiardo. Abbassi le tasse" Videointervista

3commenti

SQUADRA MOBILE

"Tira fuori la droga": tre dominicani rapiscono un uomo e lo torturano a Vicofertile Video

Emergono nuovi particolari sui tre arrestati. Violenze inaudite su un connazionale per questioni legate allo spaccio

LA SFIDA

Il miglior anolino 2018 è di "Greci". Guarda il podio e la classifica

anteprima gazzetta

Come difendersi dagli amministratori "infedeli"

Soragna

Installata e subito rimossa la pista di pattinaggio

1commento

Zona Montebello

Bollette non pagate, palazzo al freddo

2commenti

Curiosità

Pausa caffè a Parma per Valentino Rossi e la fidanzata Francesca Sofia Novello

RUGBY

Zebre, ecco il calendario contro l'omofobia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Poveri figli se i genitori rinunciano a educare

di Vittorio Testa

3commenti

ASTRI

L'oroscopo 2019 segno per segno

ITALIA/MONDO

GIALLO

Italiano rapinato e ucciso in Costa Rica

GUASTALLA

Travolta e uccisa da un'auto pirata nel Reggiano

SPORT

calciopoli

Juve a bocca asciutta, Cassazione: lo scudetto 2005/2006 resta all'Inter

EUROPA LEAGUE

Crollo Milan in Grecia: rossoneri eliminati

SOCIETA'

PGN

La passerella per le spose di Asa T. da Bertinelli Foto

NATALE

I video-auguri dei bambini albini della Tanzania

MOTORI

IL TEST

Honda CR-V diventa ibrida E cambia le regole

SUV

Seat, l'anno del «Triplete»: fate largo a Tarraco